Mar 10 2019

Incontro presso Palazzo Serra di Cassano.”Le voci matematiche nel ventennio fascista, tra dissidenti critici e sostenitori”.

‘Il ventennio ha costituito un momento infelice per la matematica italiana, anche da un punto di vista strettamente scientifico. Esso ha seguito il periodo aureo degli anni precedenti la prima guerra mondiale e preceduto la rinascita degli anni successivi alla seconda, che sono culminati nel 1974 con l’assegnazione a Enrico Bombieri della Medaglia Fields. Nonostante i risultati di Mauro Picone nell’analisi, Tullio Levi-Civita nella geometria differenziale, Bruno de Finetti nella probabilità e Vito Volterra nella biomatematica, la storia della matematica italiana fra le due guerre è dunque interessante soprattutto dal punto di vista sociologico e istituzionale’. (P. Odifreddi)
Partendo da queste considerazioni, che sono ben poca cosa rispetto a quanto andrebbe rigorosamente narrato circa la Matematica e i Matematici durante il ventennio fascista, l’Associazione Amici di Città della Scienza e la Mathesis, con il patrocinio morale del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell’Università di Napoli, Federico II, sotto l’egida dell’Istituto Italiano degli Studi Filosofici, svilupperà questa tematica con Accademici e Studiosi di grande spessore culturale e prestigio, quali Emilia Di Lorenzo (Ordinario di Metodi Matematici dell’Università degli Studi di Napoli, Federico II), Francesco de Giovanni (Ordinario di Algebra dell’Università degli Studi di Napoli, Federico II), Ernesto Paolozzi (Professore di Filosofia Contemporanea dell’Università Suor Orsola Benincasa e Membro del Comitato Scientifico dell’IISF). La Conversazione sarà introdotta dal Presidente dell’Associazione Amici di Città della Scienza, Dott. Ferruccio Diozzi e coordinata dalla Prof.ssa Atalia Del Bene (Docente di Matematica e Fisica del Liceo A. Pansini e Consigliere nazionale Mathesis).
L’Incontro, che si terrà presso Palazzo Serra di Cassano il prossimo 22 marzo, si concluderà con il prezioso contributo del Presidente dell’Istituto Italiano degli Studi Filosofici, Prof. Massimiliano Marotta, che generosamente ospiterà l’evento e al quale vanno i nostri sentiti ringraziamenti.Programma del Corso di Formazione- Esame di Stato 2019

Lascia un commento