Gen 29 2019

Altri esempi di seconda prova di Matematica&Fisica

Due problemi e otto quesiti per assicurare multidisciplinarità e interdisciplinarità.

Prosegue l’iniziativa della Mathesis di invitare a ragionare collegialmente su ipotesi di seconda prova di giugno 2019 sia con riferimento alla sua composizione sia relativamente ai contenuti.

La costruzione di esempi di prova, in questa fase di interpretazione e applicazione delle novità normative,  appare, come già più volte evidenziato, il miglior contributo possibile per sostenere il lavoro di tutti gli interessati: i docenti, gli studenti, gli esperti incaricati di redigere le prove, lo stesso Ministero che dovrà valutare e decidere. Questo secondo esempio, come il primo, è stato elaborato prestando attenzione a quanto di significativo e sostenibile può essere proposto per preparare al futuro in un’ottica di continuità e di progressivi cambiamenti, rispettando le opportunità di apprendere degli studenti, le progettazioni didattiche e le finalità educative e formative dell’indirizzo di studio. La composizione dell’esempio due rispecchia l’ipotesi 3 del documento Mathesis del 23 gennaio 2019.

Un altro esempio, esempio tre, è stato costruito a partire dalle prove fornite dal MIUR il 20 dicembre scorso in accordo all’ipotesi 5 di un problema e quattro quesiti di matematica e un problema e quattro quesiti di fisica.

Esempio due

La soluzioni di Adriana Lanza (il problema 1)

Claudia Zampolini (problema 2)

Luigi Lecci ( soluzionecommento)

Serenella Iacino (quesito 8)

Francesco Daddi (questi 3,4,5,7)

Esempio tre

Lascia un commento