Dic 19 2018

Il prof. Luigi Pepe nominato professore emerito nell’Università di Ferrara.

Il prof. Pepe è socio della sezione Mathesis di Ferrara all’attività della quale partecipa con conferenze e seminari.

La nomina del prof. Luigi Pepe è stata deliberata all’unanimità dal Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Ferrara nella seduta del 17 gennaio 2018. questa la motivazione:

“Il prof. Luigi Pepe è nato a Piedimonte Matese (Caserta) nel 1947. Laureato in Matematica presso l’Università di Pisa nel 1969, è stato assistente e professore incaricato presso le Università di Pisa, Trento e Ferrara. Dal 1976 è professore ordinario presso l’Università di Ferrara. Dal 1986 è titolare della cattedra di storia delle matematiche.

E’ stato invitato a tenere conferenze presso molte Università straniere (Parigi VII, Lione, Nantes, Cambridge, Saragozza, Valencia, Los Angeles, Pechino, Hannover, Montpellier, Liegi, Atene, Mosca, Hyderabad, Budapest, Amsterdam, Utrecht) e in quasi tutte le università italiane.

Fa parte del comitato scientifico di quattro riviste scientifiche italiane (Physis, Annali di Storia delle Università Italiane, Educazione Matematica, Annali dell’Università di Ferrara sez. VII), della rivista di storia delle matematiche dell’Accademia delle scienze di Russia ed è vicedirettore del Bollettino di Storia delle Scienze Matematiche.

Ha coordinato per la sede di Ferrara numerose ricerche PRIN finanziate su fondi nazionali e ricerche finanziate dal CNR e dall’Istituto Nazionale di Alta Matematica. Ha diretto a Ferrara per decenni le ricerche finanziate dall’Ateneo nel campo della storia delle matematiche. Ha organizzato tre convegni internazionali dell’INDAM sulla storia delle scienze matematiche e delle istituzioni scientifiche.

Unisce l’attenzione per la storia delle scienze matematiche a quella per le istituzioni scientifiche. E’ autore di oltre duecentocinquanta pubblicazioni in riviste specializzate italiane e straniere, sottoposte a referee o in volumi a cura dei maggiori specialisti internazionali nel campo dell’analisi matematica e della storia delle matematiche. Tra queste figurano una ventina di monografie, dedicate a Copernico, Lagrange, Monge, agli Istituti Nazionali ecc., presenti nei cataloghi delle biblioteche centrali delle più note Università statunitensi (Harvard, Yale, Berkeley ecc.) e delle biblioteche nazionali (Parigi, Londra, Vienna, ecc.).

Le ricerche del Prof. Pepe, esposte in larghissima maggioranza in lavori ad un solo nome, afferiscono ad un settore non bibliometrico (MAT/04).  Nel 2016 ha pubblicato un’ampia monografia sulla storia degli insegnamenti matematici in Italia, recensita favorevolmente da numerose riviste internazionali. I suoi studi sulla storia delle scienze e delle istituzioni scientifiche, e in particolare sugli insegnamenti matematici e tecnici, sono noti e citati dagli specialisti di storia delle Università europee. Per le sue ricerche sulla storia dell’Università di Ferrara è stato incaricato a tenere la prolusione per l’anno accademico 2017-18.

Ha ricoperto numerose cariche istituzionali presso l’Università di Ferrara (presidente del corso di laurea, membro del senato accademico integrato, membro del consiglio di amministrazione, decano dell’Università ecc.). Ha diretto, nella fase di fondazione, la SISS, per la formazione degli insegnanti, in convenzione con le Università dell’Emilia Romagna.

E’ segretario del Comitato per la pubblicazione delle opere di Gaetano Salvemini, membro del comitato scientifico della Fondazione Bassani, socio dell’Accademia delle Scienze di Ferrara e della Deputazione Ferrarese di Storia Patria, componente dell’istituto per la storia del Risorgimento (comitato di Ferrara), socio dell’Académie Internationale d’Histoire des Sciences. E’ stato presidente della Società Italiana di Storia delle Matematiche.

Ha tenuto corsi presso l’INDAM, l’Università di Trento e l’Università di Ferrara (Analisi matematica, Calcolo delle variazioni, Storia delle matematiche, Storia degli insegnamenti matematici). Ha fatto parte in modo continuato del Collegio di Dottorato dell’Università di Ferrara, dirigendo il lavoro di tesi di diversi ricercatori nel campo della storia delle matematiche. Rappresenta l’Università di Ferrara nel Centro Interuniversitario per la Storia delle Università italiane (CISUI).”

La Mathesis è onorata di annoverare la personalità del prof. Luigi Pepe fra i suoi soci e grata gli esprime le più sincere felicitazioni.

Lascia un commento