Ago 06 2018

La forza Matematica del Classico?

Filippomaria Pontani sul  “Fatto quotidiano” del 5 agosto:  la “via italiana” che ha creato grandi scienziati passa per un’istruzione non quantificabile con formule o semplici algoritmi.

Nel giro di pochi giorni due scienziati italiani  ex allievi – sottolinea Pontani – del Liceo Classico italiano, un 34enne e un 77enne, sono stati premiati con i massimi riconoscimenti internazionali nell’ambito della matematica e della fisica matematica: Alessio Figalli, medaglia Fields, e  Giovanni Gallavotti, premio Poincaré 2018.

Nel suo intervento Filippomaria Pontani  dedica un interessante passaggio a criteri, classifiche e parametri di enti che fanno un uso distorto di formule e algoritmi come l’Invalsi che arriva finanche a secretare i suoi quiz.

In ogni caso ancora una volta  si ribadisce che Insegnare è ben  altro che  far risolvere quiz inaspettati e impensabili: è impresa comune di docenti e allievi che insieme  si appassionano nel creare cultura.

Lascia un commento