Mag 21 2018

Anche le cicale sanno contare

«È possibile parlare di matematica con un linguaggio semplice e che attragga il lettore non esperto?
L’idea è di suscitarne la curiosità procedendo come in un racconto. E quindi: le cicale introdurranno l’idea della matematica come linguaggio universale e del numero primo come entità che prescinde dall’ingegno umano. E poi Fermat ed Eulero, fino ad arrivare al progetto GIMPS Great Internet Mersenne Prime Search. »

L’idea è di Carlo Nitsch e Guido Trombetti (non nuovo a simili imprese) e il loro libro, Salerno Editrice, sarà presentato a Napoli il prossimo 5 giugno alle ore 17.30 presenti gli autori e, tra gli altri, il prof. Francesco de Giovanni consigliere nazionale della Mathesis.

Lascia un commento