In evidenza

L’indagine Matmedia è annullata.
La Mathesis informa che l’indagine nazionale sui risultati della prova scritta di matematica nei licei scientifici condotta attraverso il sito www.matmedia.it non gode quest’anno del favore del MIUR.
Per quanto ripetutamente sollecitata, la Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici non ha diramato alcuna nota rivolta alle commissioni d’esame operanti sul territorio nazionale per informarle dell’iniziativa e laddove questo è stato fatto, come nel caso dell’USR Campania, la stessa nota è stata prontamente revocata.
Tanto doverosamente si rende noto, comunicando altresì che l’indagine è annullata per non porre le commissioni d’esame nelle condizioni imbarazzanti di avere divulgato atti d’ufficio senza autorizzazione.
La Mathesis, anche a nome della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Seconda Università di Napoli, che generosamente si era offerta di sostenere l’iniziativa, proseguendo in tal modo l’impegno già avviato dalla ex Facoltà d’Ingegneria, ringrazia tutti coloro che hanno già compilato il relativo questionario e dà loro assicurazione che i dati forniti non saranno in alcun modo divulgati.
Per ogni ulteriore informazione al riguardo si rimanda a: www.matmedia.it
Inserita: 25/06/2015

Avviata la rilevazione nazionale sulla prova scritta di matematica degli esami di Stato.
Già da ieri, 22 Giugno e fino al 13 Luglio, sarà possibile, su www.matmedia.it, la compilazione del questionario riguardante l’annuale indagine sulla prova scritta di matematica e sui risultati della sua valutazione. La compilazione è riservata, com’è noto, alle commissioni d’esame e coinvolge, particolarmente, il commissario esterno di matematica con una serie di domande aperte che mirano ad acquisirne il parere sui molteplici aspetti scientifici e pedagogici delle tracce proposte anche in relazione all’ attuazione delle Indicazioni Nazionali.
La Mathesis ringrazia sin d’ora, unitamente alla Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Seconda Università degli Studi di Napoli che sostiene l’iniziativa, tutte le commissioni operanti sull’intero territorio nazionale che vorranno compilare il questionario e contribuire così alla buona riuscita dell’indagine.
Inserita: 23/06/2015

La prova nazionale INVALSI per la matematica.
Nelle 28 domande che l’INVALSI ha rivolto agli studenti che sostengono gli esami di Stato conclusivi del primo ciclo dell’istruzione (ex-licenza media) c’è la matematica da insegnare? Il fascicolo INVALSI sarà argomento di analisi nel corso di scuola estiva di Laceno.
Inserita: 20/06/2015

La valutazione della prova scritta di matematica della sessione 2015.
E’ stata pubblicata su www.matmedia.it la griglia che le commissioni d’esame potranno adottare per la correzione e la valutazione della prova; operazioni che inizieranno lunedì prossimo 22 giugno, dopo l’espletamento della terza prova scritta. La griglia Matmedia pubblicata stamattina è completa dei punteggi massimi stabiliti per ogni parte del problema o singolo quesito. E’ uno strumento già ampiamente utilizzato nelle decorse sessioni d’esame e si è rivelata utile ad omogeneizzare i risultati della correzione e della valutazione sull’intero territorio nazionale.
Inserita: 19/06/2015

Matematica alla maturità. Discussione aperta sulle tracce.
Domani è il giorno atteso! E’ il giorno delle prova scritta di matematica nei licei scientifici. Dopo i tanti annunci di cambiamenti e gli esempi proposti con le simulazioni del 25 febbraio e del 22 aprile, si conosceranno le novità! Tutti gli interessati potranno esprimere il proprio parere attraverso la discussione aperta sulla prova 2015 che sarà attivata su www.matmedia.it.
Inserita: 17/06/2015

Novità per gli esami di Stato e per le indagini sulla prova scritta di matematica.
Su www.matmedia.it le novità degli esami di Stato 2015 e le notizie riguardanti le indagini nazionali sulla prova scritta di matematica nei licei scientifici: quella che sarà condotta attraverso le segreterie delle scuole e il SIDI e quella Matmedia che quest’anno si avvarrà oltre che del sostegno della Mathesis (che, al riguardo, ha uno specifico protocollo d’intesa con il MIUR) della collaborazione della Scuola Politecnica e delle Scienze di Base della Seconda Università degli Studi di Napoli. Una doppia rilevazione è il segno della grande attenzione (e del grande tormento) cui la prova scritta di matematica è stata sottoposta per l’intero anno scolastico da annunci, anche contrastanti e di cambiamenti “epocali” non nella struttura, ma nell’aspetto più intimo della didattica e dei contenuti. In tale situazione, le due indagini sono un impegno utile, potranno essere complementari l’una all’altra e offrire le informazioni che servono anche quelle relative alle reali potenzialità di cambiamento di cui le Indicazioni Nazionali potrebbero essere state portatrici in questi primi cinque anni di applicazione.
Inserita: 12/06/2015

Attività laboratoriale e certificazione delle competenze alla scuola estiva ANDIS- Mathesis.
Il programma della scuola estiva di formazione per i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado che l’ ANDIS e la Mathesis terranno sull’altipiano del Laceno dal 14 al 16 luglio prossimi, si fonda sull’attività di laboratorio: fare matematica (anche con l’uso degli strumenti informatici e di calcolo) partendo da problemi e situazioni problematiche. Sono previsti sei laboratori ciascuno con una sua lista di problemi sui quali lavorare. Vedi il programma.
Inserita: 11/06/2015

Esempi di cambiamenti prodotti nell’insegnamento/apprendimento della matematica da Indicazioni Nazionali e Linee Guida.
E’ il tema del concorso “Bruno Rizzi” il cui bando prevede l’assegnazione di quattro premi riservati ad altrettanti docenti (o gruppi di docenti), di ruolo o supplenti, della scuola primaria (sezione 1), secondaria di primo grado (sezione 2), licei (sezione 3), istituti tecnici e professionali (sezione 4). La data di scadenza per la presentazione dei lavori è il 20 settembre 2015 e la premiazione avverrà nel corso del Congresso Nazionale Mathesis di Gioia del Colle. Il premio “Bruno Rizzi” è realizzato in collaborazione con Casio Italia, Zanichelli, Tuttoscuola e il Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università di Napoli, sede della Mathesis Nazionale. Il bando.
Inserita: 05/06/2015

I 120 anni della Mathesis. La storia dell’insegnamento/apprendimento della matematica in Italia e la situazione attuale.
E’ il titolo del Congresso Nazionale che la Mathesis terrà a Gioia del Colle (Bari) nei giorni 29, 30 e 31 ottobre 2015.
La Mathesis celebra così, con il Congresso del 2015, i suoi centoventi anni di storia e gli anniversari di Bruno de Finetti e Bruno Rizzi scomparsi, rispettivamente, il 20 luglio 1985 e il 6 ottobre 1995.
Una storia della Mathesis che è quella dell’insegnamento/apprendimento della matematica in Italia e che il Congresso intende ripercorrere per meglio descrivere e comprendere la situazione attuale, presentare al Paese un quadro dell’esistente e dare una possibile risposta ad un interrogativo già posto: Possiamo, e fino a che punto, indicare una via?
Inserita: 30/05/2015

La mostra Archimede e le sue idee: un museo itinerante
Venerdì 5 Giugno si terrà nell’atrio della macroarea di Scienze dell’Università di Roma Tor Vergata una festosa cerimonia di chiusura di un anno di attività e di collaborazione tra il Dipartimento di Fisica, quello di Matematica e il mondo della Scuola. Sei scuole che hanno ospitato nel corso dell’anno, la mostra Archimede e le sue idee: un museo itinerante, esporranno all’Università un loro exibit legato al grande scienziato siracusano. La mostra sarà aperta dalle 12 alle 16 e, alle 15 ci sarà un incontro tra le autorità accademiche e i protagonisti di questa attività per consegnare agli insegnanti e agli studenti che hanno realizzato il museo, attestati di benemerito. Vedi programma.
Inserita: 29/05/2015

Esami di Stato 2015 e prova scritta di matematica
E’ il tema più discusso quest’anno ed è collegato al fatto che con la sessione 2015 vanno a regime le discusse Indicazioni Nazionali. I docenti del Dipartimento di Matematica e Fisica del liceo “A. Scacchi” di Bari hanno sottoscritto un documento ove esprimono, in termini molto propositivi, il loro punto di vista sulla questione. Leggi il documento.
Inserita: 26/05/2015

Verso l'esame di Stato con gli strumenti di calcolo - Teacher's Meeting Maggio 2015
E’ l’importante iniziativa della Casio Italia che ha riunito a Milano, nei giorni 23 e 24 maggio, trenta esperti dell’insegnamento della Matematica e della Fisica per avviare un progetto di didattica laboratoriale. Il progetto mira all’attuazione del cambiamento pedagogico da sempre auspicato e vero principio normativo delle stesse Indicazioni Nazionali e Linee Guida: fare matematica e non ri-percorrere, nell’insegnamento, passo-dopo-passo, una matematica già fatta, sistemata nella organizzazione standard dei tradizionali capitoli. Il progetto sarà anche il tema centrale delle scuole estive che la Mathesis terrà per i docenti del primo e del secondo ciclo dell’istruzione, rispettivamente a Laceno, dal 14 al 16 luglio, e a Telese Terme dal 27 al 30 luglio. La rivista Tuttoscuola ha dato notizia dell’iniziativa CASIO-Mathesis con due Focus:
Matematica e tecnologie/1. Una questione aperta
Matematica e tecnologie/2. L’uso delle calcolatrici alla maturità
Inserita: 25/05/2015

Riforma Scuola, governo dà nuovi fondi all’Invalsi.
La notizia e il commento di Biagio Scognamiglio.
Inserita: 25/05/2015

Matematica e Complementi di Matematica.
Per iniziativa della sezione Mathesis di Firenze e su indicazione degli insegnanti di molti istituti tecnici del settore tecnologico, è stato redatto un Documento che segnala la inopportunità della separazione degli insegnamenti di Matematica e Complementi di matematica e la perdita di incisività dell’azione didattica che ne consegue quando gli insegnamenti sono affidati a docenti diversi. Il documento, inviato ai presidenti delle altre sezioni Mathesis e firmato da numerosi docenti è stato consegnato, unitamente alle firme che lo sostengono, al Ministero dell’Istruzione. Si è in attesa di una risposta e fiduciosi in una soluzione del problema.
Inserita: 20/05/2015

La storia della matematica in classe. Dalle materne alle superiori.
Il Convegno si terrà a L'Aquila dal 15-17 ottobre 2015 organizzato congiuntamente dal Dipartimento di Matematica dell’Università dell'Aquila, dalla Società Italiana di Storia delle Matematiche e dal Giardino di Archimede. Ulteriori notizie su http://web.math.unifi.it/archimede
Inserita: 16/05/2015

Pubblicato in rete il N. 1, Gennaio - Aprile 2015, del Periodico di Matematiche; 128 pagine di matematica, didattica della matematica e scuola. In copertina: Bruno de Finetti di cui ricorre il 30° dalla scomparsa. Leggi: l’indice e l’editoriale. Leggi tutto.
Inserita: 16/05/2015

Scuola Estiva di Matematica per i Docenti delle Scuole Secondarie di 2° Grado
L’edizione 2015 della Scuola Estiva di Matematica per la Scuola Secondaria di 2° grado, organizzata dalla Mathesis si terrà a Telese Terme dal 27 al 30 Luglio. La partecipazione alla Scuola prevede una serie di attività in presenza: lezioni, seminari ed attività di laboratorio sul tema: Didattica laboratoriale. Problemi ed esercizi da affrontare, come e perché.
Le attività si svolgeranno dalle ore 15.00 del 27 luglio alle ore 13 del 30 luglio 2015 presso il Grand Hotel Telese di Telese Terme (Benevento). Le attività di laboratorio saranno realizzate con il supporto tecnico della CASIO - Italia. I docenti che intendono partecipare devono inviare la domanda, entro il 20 Giugno 2015, a: segreteria@mathesisnazionale.it. Il dettaglio delle informazioni vedi il bando.
Inserita: 07/05/2015

Una guida all’uso della griglia Matmedia per la valutazione della prova scritta di matematica negli esami di Stato.
Il video è stato realizzato dalle prof.sse Adriana Lanza e Serenella Iacino della sezione Mathesis di Roma ed è stato presentato al convegno del 28 Aprile svoltosi presso l’ITT “Colombo” di via Panisperna. Il lavoro tiene conto dei pareri espressi dalle migliaia di docenti annualmente impegnati nelle commissioni giudicatrici e che hanno condiviso, dal 2009 al 2014, la proposta di utilizzare i medesimi criteri per la valutazione della prova scritta di matematica agli esami di Stato di liceo scientifico realizzando in tal modo un’esperienza che è servita a omogeneizzare i comportamenti valutativi tra i docenti/commissari, alternativamente membri interni ed esterni, a diminuire le differenze di punteggi tra Nord, Centro e Sud del Paese, a migliorare gli apprendimenti della matematica in Italia. Della griglia Matmedia, definita – è il caso di precisarlo - con il sostegno di uno specifico progetto nazionale voluto dal MIUR, il lavoro delle docenti Iacino e Lanza fornisce un’ efficace illustrazione delle modifiche apportate all’iniziale proposta e chiarisce ulteriormente, con esempi ben scelti, il significato e il ruolo dei criteri generali nonché dei “pesi” assegnati a problemi e quesiti della traccia d’esame. In definitiva, una valida guida alle varie fasi della correzione e valutazione della prova scritta agli esami di Stato di liceo scientifico e un ulteriore e serio contributo all’affermazione di una valutazione condivisa e omogenea sul territorio nazionale. Vedi il video.
Inserita: 06/05/2015

Il Convegno di Roma
Martedì 28 aprile, a Roma, presso l’ITT “Colombo” di Via Panisperna, il convegno “Problemi, esercizi e prove d’esame”. Un tema particolarmente vivo in vista dei prossimi esami di Stato e per le discutibili iniziative ministeriali, portate avanti con un accanimento sospetto e con pieno svilimento culturale, scientifico e normativo. Il programma.
Inserita: 26/04/2015

La valutazione della prova scritta di matematica alla “maturità”
Il convegno sulla valutazione degli apprendimenti della Matematica e la Fisica in Italia, tenutosi sabato 28 Marzo 2015 a Caserta, e organizzato dalla Mathesis e dal Dipartimento di Matematica e Fisica della SUN ha coinvolto scuola, università, e istituzioni, in una riflessione comune su quanto ne sappiamo della preparazione dei nostri studenti, secondari e universitari, e su quali strumenti utilizziamo per saperlo.
Nel corso del convegno è stata illustrata anche l'attività svolta da Matmedia con l'indagine nazionale sulla prova scritta di Matematica dei licei scientifici e con la proposta di adozione di una medesima griglia per la sua valutazione. Di tale attività, promossa dal MIUR e sostenuta dalla Mathesis, sono stati analizzati, in particolare, i risultati ottenuti negli ultimi cinque anni. Essi descrivono una situazione di progressivo miglioramento degli apprendimenti, delle professionalità, dell'equità territoriale, ovvero:

1. la diminuzione del divario di comportamenti e valutazioni tra commissari interni ed esterni ( impegnati ad anni alterni)
2. la progressiva diminuzione delle differenze di valutazione tra Sud, Centro e Nord del Paese
3. Il costante e complessivo aumento percentuale delle valutazioni positive.

I grafici che meglio illustrano l'analisi dei risultati sono stati illustrati dalla relazione del prof. Venticinque della SUN alla quale si rimanda.
Il valore dell'indagine matmedia sulla seconda prova agli esami di stato nei licei scientifici italiani.
Inserita: 02/04/2015

Matematica, Matematici e Grande Guerra
E’ il Convegno Internazionale del Centenario della dichiarazione di guerra dell’Italia all’Austria-Ungheria. Si terrà a Pisa presso il Centro De Giorgi, 22-23 Maggio 2015 con l’organizzazione di: Sergei Demidov (Mosca) e Luigi Pepe (Ferrara). Vedi il programma.
Inserita: 26/03/2015

L’invito: Il MIUR eviti di “simulare”!
Il ruolo insolito assunto dal MIUR continua a suscitare perplessità e commenti da parte dei docenti sulle liste di discussione e nei convegni. Su www.matmedia.it l’ulteriore osservazione di Fulvio Girardi:
...L'aspetto che reputo più triste - a mio parere una vera e propria barbarie dal punto di vista epistemologico - è il macabro gioco dello snaturamento della Matematica e della Fisica in un contesto culturalmente solenne come quello dell'esame di Stato.
Una cosa è prendere un problema di realtà (realtà appunto, non fiction), cercare di modellizzarlo... continua
Inserita: 22/03/2015

Il programma e le “ragioni” del convegno di Caserta del 28 Marzo
Lo scorso anno, nell’analogo convegno annuale, ci interrogammo sul tema: “Conta ciò che si dovrebbe studiare a scuola?”
Intendemmo, allora, sollecitare una riflessione collettiva sulla evidente perdita di valore dello studio che si andava registrando nel Paese, ma anche sulla generale perdita di certezze circa i traguardi di apprendimento da raggiungere a conclusione del percorso di studi secondari. Ci interrogammo, in sostanza, sul disorientamento di scuole e docenti riguardo a che cosa insegnare e far apprendere, conseguente anche al passaggio dai programmi ministeriali d’insegnamento alle Indicazioni Nazionali e all’inadeguatezza di quest’ultime di porsi come riferimento, chiaro e sicuro, delle mete di conoscenze e competenze da perseguire con l’azione didattica... continua
Inserita: 20/03/2015

Il MIUR simula la matematica
Il giornale Repubblica si occupa, oggi, della questione della simulazione della prova di matematica che, a parere dei dirigenti ministeriali ascoltati, pare studiata per proporre una nuova matematica, “internazionale” non quella “astratta e concettuale” propinata finora. Una prova improntata al problem solving “che è previsto dai programmi nazionali”. Dalle pagine di Repubblica si apprende anche che il Ministero va avanti, e la simulazione del 22 aprile ci sarà. Chi veramente comanda, ha deciso così; non sa neppure che i programmi nazionali non esistono più, ma comanda. La Mathesis spera non sia vero: al Ministero c’è ancora qualche buona e onesta competenza!
Inserita: 17/03/2015

Gli esami di Stato e le simulazioni del MIUR
Mentre il MIUR si esercita nella predisposizione di “prove simulate”, nazionali, di matematica - il cui valore scientifico e didattico è stato messo in dubbio da più parti - i docenti, con l’approssimarsi degli esami di Stato, cercano certezze ed orientamenti seri. La Mathesis, interprete di questo stato d’inquietudine dei docenti di matematica, con una lettera al Ministro, ha chiesto di recedere dall’insolito proposito di una seconda prova simulata il 22 aprile e di comunicare subito con chiarezza alla comunità scolastica quali sono le finalità e i cambiamenti che il Ministero ha deciso di dover attuare. Leggi la lettera al Ministro dell’Istruzione.
Inserita: 12/03/2015

La simulazione matematica del MIUR
Il 25 febbraio scorso per i licei scientifici italiani è stato il giorno della “simulazione”. Anzi, della ”prova simulata” che il MIUR ha confezionato per orientare non solo gli studenti, ma anche i loro docenti alla preparazione della prova scritta di matematica degli esami di Stato della sessione 2015. Una brutta prova, una “figuraccia”, come il grafico, riportato in uno dei due problemi proposti, realizzato con il particolare software (a pagamento) che il progetto ministeriale denominato PP&S (fonte scientifica dell’iniziativa) sta promuovendo in tutt’Italia.
Per i docenti di matematica è stato un nuovo motivo d’inquietudine. Era già successo ad inizio dell’anno scolastico con l’annuncio – sempre ad opera del MIUR - di un cambiamento nella struttura della prova scritta che si rivelò non vero, ma tenne in ansia i docenti fino a tutto novembre. Le prove simulate del 25 hanno disorientato un poco di più; le proteste sono divampate copiose e un documento firmato da 253 docenti, partecipanti alla lista di discussione “Cabrinews”, è stato inviato agli uffici delal Ministero (tra i destinatari figura anche la Mathesis).
I docenti sono preoccupati e inquieti: la prova simulata del 25 febbraio è solo la prima, una seconda è annunciata per il 22 aprile quando si sarà a poco più di un mese dal termine delle lezioni e dagli esami. S’invoca un saggio ravvedimento: mettere a disposizione della comunità dei docenti, da subito e se ne vale veramente la pena, gli esempi di prove che sono stati eventualmente prodotti e di cui il Ministero è in possesso. Si chiede in definitiva di sollecitare un aperto confronto nella comunità scolastica, piuttosto che ricorrere allo strumento della simulazione nazionale che pare voler entrare, con un autoritarismo inappropriato, nell’intimo delle progettazioni didattiche, scandirne i passi, dettarne contenuti specifici e inaspettate modalità di formulazione e di valutazione! Si chiede di evitare che, nell’attesa del giorno 22 aprile, i docenti siano indecisi rispetto a che cosa insegnare e far apprendere! E’ questa la richiesta che la Mathesis rispettosamente, ma doverosamente, rappresenterà all’on. Signor Ministro.
Inserita: 11/03/2015

Un nuovo convegno dedicato alle tavole degli apprendimenti
Il convegno “La tavola degli apprendimenti – Le competenze a conclusione di un percorso liceale” si terrà a Firenze sabato 14 marzo presso la sala dei miti di palazzo Rinuccini, sede del liceo Niccolò Machiavelli. Il MIUR ha concesso l’autorizzazione ministeriale alla partecipazione. Vedi il programma.
Inserita: 18/02/2015

Iniziative per la diffusione della cultura scientifica
Sul sito dell’istruzione è stato pubblicato l’elenco degli 87 vincitori del bando del luglio 2014 n. 2216. I contributi complessivi ammontano a 4,42 milioni di euro e di questi 2 milioni di euro sono destinati a 56 progetti elaborati da istituzioni scolastiche. La restante somma è stata assegnata a 31 progetti proposti da soggetti diversi: enti, università, fondazioni. Bocciato il progetto della Mathesis di digitalizzazione della serie storica del Periodico di Matematiche. Mettere a disposizione di tutti, docenti ed esperti, la storia di un secolo e più di didattica della matematica non è rientrato tra le scelte della commissione giudicatrice.
Inserita: 12/02/2015

Premio Stefania Cotoneschi
Il premio è stato bandito dall’UMI ed è destinato ad un docente di ruolo di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali di scuola secondaria di primo grado che “si sia distinto per la diffusione della educazione matematica tra i giovani e più in generale nella società o nella comunità scientifica”. Vedi il bando.
Inserita: 12/02/2015

Quale la valutazione degli apprendimenti della Matematica e della Fisica in Italia?
E’ il titolo del convegno che si terrà a Caserta sabato 28 marzo 2015 e autorizzato con la nota MIUR del 13/01/2015. E’ organizzato dalla Mathesis in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Fisica della SUN con l’obiettivo di passare in rassegna le informazioni sull’apprendimento della matematica e della fisica fornite da: test di ingresso all’università, test per l’accesso al tfa, indagini Invalsi e PISA/OCSE, l’indagine Matmedia sui risultati della prova scritta di matematica agli esami di Stato, i risultati scolastici (crediti, medie dei voti, debiti formativi,..).
Inserita: 02/02/2015

Confermata la prova scritta di Matematica agli esami di Stato 2015.
Tra le prove scritte degli esami di giugno la matematica ci sarà. Ci sarà sia nello scientifico che nella sua opzione delle scienze applicate. Lo ha stabilito il Ministero con il decreto del 29 gennaio che per la matematica così specifica:

- La prova consiste nella soluzione di un problema a scelta del candidato tra due proposte e nella risposta ad alcuni quesiti.

- Ai fini dello svolgimento della prova, il Ministero può prevedere l’uso di calcolatrici, stabilendone la tipologia.

Come si vede, il decreto non prescrive che il questionario sia di dieci quesiti né che le risposte debbono essere date a cinque di essi. E’ come se lo ritenesse scontato (data l’esperienza positiva realizzata in questi anni) ma fornisce anche una giusta flessibilità in una prospettiva futura. Una novità più evidente riveste il riferimento agli strumenti di calcolo. E’ una precisazione che consente di superare l’anacronistica e impropria limitazione alle calcolatrici non programmabili che nessun motivo giustifica di dover ulteriormente mantenere. Le tracce dei temi assegnati negli ultimi anni, infatti, oltre a rendere le calcolatrici indispensabili in sede d’esame sono tali che l’uso delle più moderne macchine grafiche, costituiscono un valore aggiunto di abilità e di competenze e le richieste non hanno più come punto d’arrivo dello studio di una funzione quello di disegnarne il grafico. Nelle tracce il grafico, il più delle volte, si dà e si chiede di dedurre, di congetturare, di argomentare, di spiegare, di illustrare e questo non c’è calcolatrice che sappia farlo. Altre notizie su www.matmedia.it
Inserita: 02/02/2015

Matematica: le cose più belle da imparare!
È il titolo della scuola estiva per la formazione in servizio dei docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado che l’Andis e la Mathesis terranno, come lo scorso anno, presso l'Hotel Cervialto di Bagnoli Irpino – Altopiano del Laceno - dal 14 al 16 luglio 2015. La scadenza per la presentazione delle domande da parte dei docenti interessati è il 27 maggio. Il Bando.
Inserita: 30/01/2015

Conferenze di servizio e formazione dei docenti
Proseguono gli incontri territoriali promossi dal MIUR con la nota del 20 novembre 2014 della Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici. Gli incontri, finalizzati alla diffusione dei risultati dell’indagine nazionale sulla prova scritta di matematica negli esami di Stato di liceo scientifico, costituiscono una concreta ed efficace occasione di formazione in servizio. Gli incontri, infatti, consentono ai docenti di confrontarsi collegialmente sul tema dei risultati di apprendimento da perseguire e sugli itinerari didattici più adeguati ma anche sul tema, importantissimo, dell’adozione di criteri comuni per la valutazione della prova. I prossimi incontri a Caserta (vedi programma), a Potenza e Matera.
Inserita: 14/01/2015

Pubblicato in rete il N. 3, Settembre - Dicembre 2014, del Periodico di Matematiche; 132 pagine di matematica, didattica della matematica e scuola. In copertina: uno dei due problemi della maturità 2014. Leggi: l’indice e l’editoriale. Leggi tutto.
Inserita: 09/01/2015

Elezioni Mathesis
Il nuovo Consiglio Nazionale della Mathesis per il triennio 2015-2017 sarà il seguente: Emilio Ambrisi, Tiziana Bindo, Elisabetta Lorenzetti, Salvatore Rao, Carlo Toffalori, Alessio Russo, Maria Grazia D’Ambra, Silvana Bianchini, Luciano Corso, Antonio Maturo, Michelangelo Di Stasio.
E’ il risultato delle elezioni che si sono svolte dal 9 al 13 dicembre con la modalità on line che, è questa una novità assoluta, si è rivelata uno strumento di coinvolgimento e di partecipazione diretta dei docenti. I dettagli del voto su: www.matmedia.it
Inserita: 15/12/2014

Elezioni Mathesis. I docenti di matematica eleggono il nuovo consiglio Nazionale.
Dal 9 al 13 Dicembre si vota per il rinnovo del Consiglio Nazionale della Mathesis. Hanno diritto di voto, naturalmente, tutti i soci Mathesis iscritti ad una delle 40 sezioni attive sul territorio nazionale o iscritti all’albo dei soci nazionali. Le votazioni avvengono on line e costituiscono un momento di partecipazione democratica alla vita dell’associazione che è tra le più antiche d’Europa e con il prossimo anno festeggia il suo 120-esimo compleanno.
Inserita: 08/12/2014

Senza i test, Medicina chiude!
E' così che ha titolato qualche quotidiano. Con i test, però, è la scuola che chiude. Chiude in motivazione, qualità e serietà nell'impegno di studio. Chiude come "buona scuola" perché la comunità non la riconosce come tale. Non serve a niente! Neppure a iscriversi all'università e i voti che assegna - lo dichiarò un Ministro - sono inattendibili. Inutili dunque gli esami, inutili le discussioni sulla qualità delle prove o sui commissari interni od esterni: il prodotto che danno non è da tenere in conto. Tutto inattendibile, il voto di maturità, il credito scolastico e formativo maturato, le medie dei voti conseguiti... il lavoro dei docenti e della scuola. Tutto ciò che potrebbe servire per operare "buone" selezioni basate sul merito e sugli studi compiuti. Tutto ciò che potrebbe servire a non annientare ma a "valorizzare la qualità dei risultati scolastici degli studenti ai fini dell'ammissione ai corsi di laurea" a numero chiuso. Ed è così che è scritto nell'art. 2 della legge n. 1 del 2007 quella che ancora regola gli esami di Stato e che portò ad aumentare il credito scolastico da 20 a 25, ma è come se tutti se ne fossero dimenticati!
Inserita: 05/12/2014

Gli incontri territoriali sulla prova scritta di matematica.
In accordo alla circolare del MIUR del 20 novembre 2014, sono già partiti gli incontri sul tema della prova scritta di matematica agli esami di Stato di liceo scientifico. Si tratta di vere e proprie conferenze di servizio (alla cui realizzazione la Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici e la Struttura Tecnica Esami di Stato hanno assicurato il loro sostegno) nel corso delle quali i docenti potranno confrontarsi sul tema degli esami e sui risultati dell’indagine nazionale Matmedia, sui contenuti delle prove, sul quadro di Mondrian e le Indicazioni Nazionali, sulla proposta di utilizzare la stessa griglia per la valutazione della prova e sugli strumenti di calcolo consentiti. Incontri sono già stati realizzati in Sardegna (a Olbia, Sassari, Cagliari, Oristano). Altri sono previsti a partire dal primo dicembre in Campania, Puglia, Umbria e altre regioni. Vedi il programma.
Inserita: 29/11/2014

Miur: circolare rassicurante per i docenti di matematica dei licei
E’ Tuttoscuola a dare la notizia della circolare del 20 novembre con la quale il MIUR invita gli Uffici Scolastici Regionali a diffondere i risultati dell’indagine nazionale sulla prova scritta di matematica agli esami di Stato effettuata con la collaborazione della Mathesis e del Dipartimento di Ingegneria industriale e dell’informazione della Seconda Università di Napoli attraverso il sito www.matmedia.it.
Scrive Tuttoscuola: “La circolare del MIUR, diramata solo lo scorso 20 novembre, prot. n.7173, è stata accolta con favore dalle migliaia di insegnanti responsabili della preparazione agli esami dei più di centomila giovani che frequentano, nel corrente anno scolastico, le classi quinte dei licei scientifici. E’ stata vista come segnale di continuità: i cambiamenti, se ritenuti necessari dal vertice politico, saranno ben ponderati e graduali. Un segnale che era atteso da tempo, almeno da quando le certezze sui traguardi di apprendimento da perseguire erano state compromesse dall’annunciata modifica dell’articolazione della prova scritta, fin dalla prossima sessione del 2015.”
Inserita: 24/11/2014

L’ora della lezione in classe
“In un libro recente, Massimo Recalcati ha indicato ne “L’ora di lezione” l’unica via per salvare un’istruzione in sfacelo, l’unico momento in cui può scoccare quella scintilla magica tra maestro e allievo capace di generare la passione per la conoscenza intesa come un processo aperto, fatto di continue domande e di questioni irrisolte, l’unico momento in cui il bambino o il ragazzo può conoscere e avvalersi della “potenza generativa” della scuola.” [Da Giorgio Israel: http://gisrael.blogspot.it/]
Inserita: 10/11/2014

Al Cinema per il giovane favoloso: Giacomo Leopardi
Il film di Mario Martone comincia con una festa: il saggio dei fratelli Leopardi. Una serata mondana alla quale partecipa la società colta del paese di allora e alla cui evocazione cinematografica assisteranno, nei prossimi mesi, frotte di scolaresche di oggi. Si inizia con problemi di aritmetica. Problemi concreti e ben formulati ( tipo PISA/OCSE, per intenderci). E’ Monaldo a prepararli e quella festa d’esame l’ha organizzata con cura. Ha inserito il programma di studio con il dettaglio dei problemi, di aritmetica e di geometria, ai quali i “candidati” sono in grado di rispondere – il Syllabus delle conoscenze (si direbbe, oggi) - nella stampa dell’invito per la serata mondana, il dì 8 febbraio 1810 (nel film si dice il 30 gennaio) alle ore 21.
Con molta probabilità alla visione del film seguiranno commenti, dibattiti e riflessioni e potrà essere utile allora avere a disposizione l’elenco dei problemi del saggio leopardiano e la loro classificazione. Ne potrebbe anche conseguire che i professori di matematica siano portati a desiderare un novello Monaldo che prepari per loro un analogo Syllabus per sopperire a quelle Indicazioni Nazionali che, almeno per la matematica dei licei, non si prestano allo scopo. Per l’elenco si veda qui.
Inserita: 06/11/2014

Syllabus di Matematica: Il POSTER
Presentato il 25 ottobre, al Convegno di Rovigo, il Poster della Tavola degli apprendimenti a conclusione del liceo scientifico. Il Poster è stato illustrato dalla prof.ssa Tiziana Bindo che ne ha messo in evidenza anche il carattere di Syllabus di riferimento per la prova scritta di matematica agli esami di Stato e ne ha raccomandato l’esposizione in tutte le aule del triennio degli indirizzi di studio di liceo scientifico. Il poster, infatti, presenta, con particolare immediatezza e chiarezza, i traguardi di apprendimento ai quali la progettazione didattica dei docenti e l’impegno degli studenti devono tendere. Le scuole interessate possono chiedere copie del poster alle sezioni Mathesis o a segreteria@mathesisnazionale.it
Inserita: 29/10/2014

Il Convegno Internazionale “Dall’esame di Stato all’esame Europeo”
Nella sala degli Arazzi dell’Accademia dei Concordi di Rovigo si apre oggi il Convegno Internazionale “Dall’esame di Stato all’esame Europeo”. Le ragioni del convegno nell’intervento del presidente della Mathesis.
Inserita: 24/10/2014

Matematica e Complementi di Matematica nel settore tecnologico degli Istituti Tecnici.
Una questione da affrontare per fare “La buona Scuola”. Le sezioni Mathesis discutono la proposta della sezione di Firenze. Il documento proposto dalla sezione di Firenze e il parere della sezione di Camerino.
Inserita: 22/10/2014

La prova scritta agli esami di Stato di liceo scientifico.
Su www.matmedia.it tutti i risultati dell’indagine nazionale 2014 e i pareri dei docenti sulla prova, la sua valutazione e i prospettati cambiamenti a partire dalla prossima sessione d’esame. Ecco l’indice:

1. Candidati agli esami di "maturità" e numero delle commissioni
2. La partecipazione all’indagine: 1463 questionari compilati. La percentuale per regioni.
3. Le scelte tra problemi e quesiti
4. I punteggi riportati
5. La griglia di valutazione
6. I perchè dei no alla griglia
7. La corrispondenza tra tracce e programmi svolti
8. Le difficoltà della prova
9. Le tracce e la loro ricondubilità al quadro di Mondrian
10. Gli argomenti maggiormente apprezzati e cosa i docenti non avrebbero inserito nelle tracce
11. Ciò che manca nella prova
12. L’indagine Matmedia in questi anni: cosa ha significato e cosa ha prodotto.
13. Il data-base

Inserita: 13/10/2014

Probabilità e Statistica nelle Tavole degli Apprendimenti - Idee e suggerimenti
E’ il titolo della relazione - la cui lettura si raccomanda ai docenti - tenuta dal prof. Aniello Buonocore alla Città della Scienza di Napoli nell’ambito delle iniziative del progetto Logica_mente promosso dall’Accademia Nazionale dei Lincei e diretto dal prof. Carlo Sbordone. La relazione è pubblicata su www.matmedia.it
Inserita: 02/10/2014

Convegno internazionale “Dall’esame di Stato all’esame Europeo”, Rovigo 24-25 Ottobre 2014
Il giorno 25 focus sulla matematica alla “maturità” e “La matematica nella formazione europea dei giovani”. In rete la scheda di iscrizione e il programma.
Inserita: 01/10/2014

Mentre si è avviata la grande consultazione nazionale sulla “buona scuola” del futuro, quella attuale lancia segnali di sofferenza che varrebbe la pena di prendere in considerazione. Leggi tutto
Inserita: 17/09/2014

Dall’esame di Stato all’esame Europeo
è il titolo del convegno internazionale che l’Accademia dei Concordi e la Mathesis organizzano per il 24 e 25 Ottobre 2014 a Rovigo.
La locandina, l’autorizzazione ministeriale, il programma.
Inserita: 15/09/2014

Pubblicato in rete il N. 2, Maggio - Agosto 2014, del Periodico di Matematiche; 128 pagine di matematica, didattica della matematica e scuola. In copertina: la candida rosa dei beati nella illustrazione di G. Dorè. Leggi: l’indice e l’editoriale. Leggi tutto.
Inserita: 05/09/2014

Su www.matmedia.it pubblicato il data base completo dell’indagine sulla prova scritta di matematica.
Si tratta dei dati provenienti dalla compilazione di 1463 questionari corrispondenti ad altrettanti classi quinte e ad un numero di poco inferiore di docenti/commissari di matematica, impegnati, quest’anno, come membri interni. La lettura dei dati conferma che la prova scritta di matematica in questi 14 anni ha sempre di più corrisposto alle aspettative di docenti e studenti e concorso al miglioramento degli apprendimenti. I dati sottolineano anche il successo della griglia di valutazione. Notevoli i commenti rilasciati dai docenti sull’articolazione della prova, i suoi contenuti e sui cambiamenti che si prospettano per il prossimo anno. Quanto prima sarà disponibile anche una relazione di sintesi.
Inserita: 29/07/2014

Scuola Estiva di Montegrotto Terme dal 22 al 25 Luglio.
La scuola estiva per il secondo ciclo dell’istruzione sarà dedicata a Statistica, Probabilità, Calcolo numerico, Prove Invalsi e di Maturità. Definito il programma.
Inserita: 05/07/2014

La prova scritta di matematica agli esami di Stato e il concorso Maddmaths!
Sono 4839 le classi e 105171 gli studenti di liceo scientifico che hanno sostenuto la prova scritta di matematica nella sessione 2014. L’indagine nazionale in corso su www.matmedia.it ci dirà, a giorni, come... leggi tutto
Inserita: 02/07/2014

Scuola Estiva di Matematica per i Docenti delle Scuole Secondarie di 2°Grado.
Montegrotto Terme, 22-25 Luglio 2014. Il programma (bozza)
Inserita: 19/06/2014

Scuola Estiva Andis-Mathesis per i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado.
Definito il programma.
Inserita: 09/06/2014

Esami di Stato 2014: l’indagine nazionale sulla prova scritta di matematica.
Anche per il 2014 si realizzerà, attraverso il sito www.matmedia.it, con la collaborazione della Mathesis e il sostegno del Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione della Seconda Università di Napoli (continua)
Inserita: 06/06/2014

Pubblicato in rete il Periodico di Matematiche Numero 1 Gennaio-Aprile 2014 - Volume 6 e il link al sito dove si può leggere l’indice e l’editoriale. Leggi tutto
Inserita: 29/05/2014

Scuola Estiva di Matematica per i Docenti delle Scuole Secondarie di 2° Grado
Montegrotto Terme, 22-25 Luglio 2014. Il bando
Inserita: 28/05/2014

La scuola estiva Andis-Mathesis a Laceno dal 14 al 16 luglio 2014 per la scuola primaria e secondaria di primo grado.
Prorogato al 15 giugno il termine per le domande di partecipazione. Vedi il bando.
Inserita: 19/05/2014

Il contributo della MATHESIS al nuovo corso INVALSI.
I docenti esaminano i test di matematica del 7 e 13 maggio e ne valutano contenuti e formulazioni. L’obiettivo è di concorrere a stabilire, nel prossimo futuro, il necessario accordo tra richieste delle prove INVALSI e aspettative di scuole, docenti, studenti e famiglie e di lavorare perchè entrambe... leggi tutto
Inserita: 14/05/2014

In una intervista al Corriere della Sera on-line (http://www.corriere.it/scuola/14_aprile_30/test-invalsi-sistema-valutazione-ajello-cosi-miglioreremo-scuola-2d0a3dba-d070-11e3-b822-86aab2feac59.shtml) il presidente dell’INVALSI, la prof.ssa Anna Maria Ajello, annuncia l’invio di una lettera aperta agli insegnanti quale segnale di disponibilità ad un nuovo dialogo tra Invalsi e Scuole. Un dialogo ispirato alla funzione di servizio che l’Istituto, nel rispetto degli Ordinamenti del Sistema educativo dell’istruzione e della formazione, deve svolgere a sostegno della professionalità docente e del miglioramento dell’informazione sugli esiti degli apprendimenti conseguiti nelle istituzioni scolastiche dell’intero territorio nazionale.
Inserita: 02/05/2014

Vorremmo che l’Invalsi fosse percepita più “vicina” alla Scuola!
Il 7 e 13 maggio 2014 sono i giorni stabiliti per la somministrazione delle prove nazionali INVALSI nella scuola primaria e secondaria di secondo grado...leggi tutto.
Inserita: 29/04/2014

CONCORSO LA MATEMATICA NEL MEDIOEVO. PREMIO BRUNO RIZZI
I vincitori della V edizione sul tema: Problemi matematici e vita quotidiana nell'età di Carlo Magno. Leggi tutto
Inserita: 22/03/2014

“L’impegno paga più del talento, almeno nello studio della matematica. E i quindicenni italiani risultano tra i più demotivati del mondo” è quanto scrive, questa mattina, S. Intravaia su Repubblica a commento dei risultati OCSE. Leggi tutto
Inserita: 20/03/2014

Scuola Estiva Andis-Mathesis per il primo ciclo dell’istruzione.
La scuola si svolgerà, come lo scorso anno, presso l'Hotel Cervialto di Bagnoli Irpino - Laceno - dal 14 al 16 luglio 2014. Organizzata in collaborazione con l’ANDIS, la scuola costituirà l’occasione di riflessione e confronto sulle numerose iniziative che le misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali varate dal MIUR stanno stimolando sull’intero territorio nazionale con particolare riferimento ai risultati di apprendimento, alla progettazione dei percorsi didattici e alle innovazioni metodologiche. La scadenza per la presentazione delle domande è il 27 maggio. Il Bando

Il Congresso Nazionale Mathesis di Spoleto: Educazione e Cultura Matematica in Italia. Serve ciò che si studia a scuola?
Il MIUR concede l’esonero dal servizio. Pubblicato il calendario di massima e i moduli per l’iscrizione e la prenotazione alberghiera. Tutte le informazioni
Inserita: 12/02/2014

I test INVALSI: Il paradosso del terzo libro
Il paradosso è posto da Massimo Adinolfi in un articolo che compare sul giornale Il Mattino di oggi. Scrive Adinolfi: “cosa si deve pensare del fatto che è ormai fiorita una bibliografia di titoli sui test Invalsi che aiutano lo studente a superarli?......è un bel paradosso (se volete dargli un nome, chiamatelo pure paradosso del terzo libro): il test deve valutare l’apprendimento degli studenti, dunque quel che dovrebbe aiutare a superare i test è precisamente e solo quel che si è appreso nello svolgimento del programma scolastico. E invece prende ormai forma una nuova materia di studio: il test stesso, e ore scolastiche che i docenti sottraggono all’ordinario lavoro d’aula per mettere gli allievi in condizione di affrontare la prova. Evidentemente qualcosa non va, se bisogna studiare l’italiano, poi la matematica, e poi i test: il terzo libro”.
Inserita: 23/12/2013

Conta ciò che si dovrebbe studiare a scuola?
Definito il programma del convegno che si terrà a Caserta nella giornata del 10 gennaio 2014.
Inserita: 11/12/2013

Il 10 gennaio 2014, a Caserta, Il convegno nazionale “Conta ciò che si dovrebbe studiare a scuola?”
Il convegno è organizzato dalla Mathesis in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università di Napoli e costituirà un’occasione di incontro e di riflessione su una questione fondamentale per il nostro Sistema dell’Istruzione, per gli studenti e per il futuro del Paese: cosa si insegna a scuola e cosa sarebbe importante apprendere per superare le valutazioni selettive e soddisfare le aspettative e le propensioni di studio e di vita lavorativa.
Le relazioni - L’autorizzazione all’esonero - Il Programma
Inserita: 19/11/2013

A Roma la cerimonia per la consegna a Emma Castelnuovo del premio “Nesi” 2013.
La cerimonia si svolgerà alle ore 16 del giorno 9 nella sala della comunicazione del Ministero dell’Istruzione in V.le Trastevere. Il programma
Inserita: 16/11/2013

Sondaggio Mathesis 2013 - Cultura e educazione matematica nel nostro paese.
Il questionario, compilabile dal 6 al 22 novembre 2013, è rivolto a coloro che, soci e no della Mathesis, si interessano di matematica, di educazione, di scuola.
I risultati del sondaggio saranno presentati nel corso del Congresso Nazionale di Spoleto.
Inserita: 16/11/2013

Gli incontri per la diffusione dell’indagine Matmedia 2013
La Mathesis collabora alle iniziative di diffusione dei risultati dell’indagine Matmedia 2013. Nei mesi di novembre e dicembre se ne parlerà in incontri organizzati a Roma (13/11), Firenze (20/11), Ancona (20/11), Torino (21/11), Lecce (28/11), Gioia del Colle (29/11), Foggia (3/12), Catania (6/12), Campobasso (13/12). Le conoscenze e competenze matematiche interessate dalla prova scritta agli esami di Stato di liceo scientifico, in analogia a quanto già fatto per il primo biennio con il poster della GALLERIA MATEMATICA, sono state poste in un quadro di Mondrian quale primo tentativo di sintesi. Un valore per ora solo provvisorio ma che certamente potrà trovare una più convinta sistemazione a seguito dell’ampio dibattito che si sta sviluppando sui contenuti della prova e la definizione del Syllabus 2015.
Inserita: 04/11/2013

Concorso "La Matematica nel Medioevo" - premio 'Bruno Rizzi' 2013/2014
Si comunica che sono prorogati i termini per aderire al Concorso La Matematica nel Medioevo: le segnalazioni del progetto con cui si desidera partecipare saranno accettate fino al 9 dicembre 2013. Come da bando, andranno inviate all'indirizzo elettronico scuola.storica@isime.it. Resta, invece, immutata la scadenza per la presentazione degli elaborati: 8 gennaio 2014.
Inserita: 10/10/2013

A Roma il 16 ottobre, presso l’Università di Tor Vergata, una giornata di lavoro e discussione sul tema “Invalsi e Matematica, convinzioni e perplessità a confronto” (Leggi il programma). Un tema, quello della funzione e del ruolo assunto dall’Invalsi, che la Mathesis non ha mancato di affrontare con studi ed analisi condotte collegialmente e nelle sedi appropriate come il documento elaborato dai docenti della Scuola Estiva Mathesis di Olbia. Un convegno dunque che suscita interesse ed aspettative e alla cui organizzazione la Mathesis non può che plaudire.
Inserita: 08/10/2013

Città della Scienza - "3 giorni per la Scuola"
A Napoli, dal 9 all'11 ottobre 2013, nei "3 giorni per la Scuola" organizzati da Città della Scienza, la Mathesis sarà presente con un suo stand. In programma il giorno 10, dalle 14 alle 17, nella sala Archimede, anche un convegno Mathesis-AIF. Il programma
Inserita: 06/10/2013

La rivolta dei docenti inglesi: “Basta con i test, rovinano i ragazzi”.
Su http://www.lastampa.it/ di oggi e su http://www.latecnicadellascuola.it/
Inserita: 01/10/2013

La Grande Riforma annunciata dalla stampa.
“Non ci sarà una riforma Carrozza” aveva annunciato il Ministro solo pochi giorni fa. Oggi invece a leggere il Messaggero di Roma sembrerebbe che una riforma Carrozza ci sarà! E, a rifletterci, si tratterà della più sorprendente, radicale e rivoluzionaria delle riforme. Leggi tutto.
Inserita: 25/09/2013

Una circolare del MIUR raccomanda la diffusione dei risultati dell’indagine Matmedia 2013
Con la circolare prot.n. 4489 del 2 settembre, la Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici del MIUR sottolinea la rilevanza dell’indagine nazionale sulla prova scritta di matematica realizzata con il contributo della Mathesis attraverso il sito www.matmedia.it e invita gli UU.SS.RR. a favorirne la più ampia diffusione.
Nella circolare si segnala l’opportunità che i risultati dell’indagine siano oggetto di analisi e riflessioni da parte dei docenti interessati in specifiche riunioni dei dipartimenti di matematica degli istituti d’istruzione di 2° grado e in incontri territoriali. Il MIUR segnala altresì, nella nota, la disponibilità della Mathesis a collaborare alla organizzazione e conduzione di tali incontri per approfondire la conoscenza dell’indagine e dei risultati che essa ha fornito riguardo all’insegnamento e all’apprendimento della matematica nei licei scientifici, all’esperienza realizzata per la valutazione della prova, alla interpretazione e attuazione delle Indicazioni Nazionali e alla definizione di un possibile Syllabus 2015.
Inserita: 03/09/2013

Il documento sul test INVALSI elaborato dai docenti della Scuola Estiva Mathesis di Olbia.
Leggi il documento
Inserita: 30/08/2013

Esame di Stato 2013. L’indagine 2013 sulla prova scritta di matematica.
Pubblicato il data base completo delle risposte delle 3438 commissioni d’esame che hanno partecipato allì’indagine. Una messe di informazioni che non ha pari e che consente di aver un quadro completo e reale dello stato della matematica nei licei scientifici. Tutte le informazioni su www.matmedia.it
Inserita: 18/07/2013

Esami di Stato 2013. Nelle tracce, ancora un omaggio a de Finetti.
La prova scritta di matematica 2013 agli esami di Stato di Liceo Scientifico è stata salutata (con qualche singolare eccezione) come una buona prova, efficace e culturalmente valida. Un giornale ha.... Leggi tutto
Inserita: 23/06/2013

Esame di Stato 2013. L’indagine 2013 sulla prova scritta di matematica.
Con una circolare del 5 giugno u.s. il MIUR ha reso noto che anche quest’anno sarà effettuata l’indagine sulla prova scritta di matematica assegnata nella sessione ordinaria degli esami di Stato conclusivi di tutti gli indirizzi ... leggi tutto.
Inserita: 14/06/2013

Scuola Estiva di Matematica per i Docenti della Scuola Primaria e Secondaria di 1° Grado
Pubblicato il calendario di massima della scuola estiva che si terrà dal 10 al 14 luglio 2013.
Inserita: 07/06/2013

Il bonus maturità.
E’ un peccato che il riconoscimento del voto di “maturità” ai fini dell’ammissione ai corsi di laurea a numero programmato rischi di essere vanificato dopo essere stato atteso per sei lunghi anni...leggi tutto.
(un riferimento al riguardo nell’Editoriale del Periodico).
Inserita: 05/06/2013

Il “bonus maturità” nei percentili pubblicati il 31 maggio. I conti non tornano.
La tabella  pubblicata sul sito http://www.universitaly.it/index.php/accessoprogrammato/lista sembra già aver sollecitato molti dubbi circa la sua correttezza. Studenti e genitori interessati chiedono spiegazioni. Nelle quattro colonne della tabella – P80, P85, P90, P95 - figurano voti inferiori a 80/100 che sarebbero valutati 4, 6, 8 o 10 punti. In alcune scuole i voti 100/100 figurano tanto nella colonna P90 (8 punti) quanto nella colonna P95 (dieci punti). Quale è il punteggio? Al solo scopo di fornire uno strumento di calcolo circa la novità dei “percentili”  si offre la possibilità di utilizzare il foglio excel qui accessibile (elaborato dal prof. Maurizio Vichi)  che consente, nota la distribuzione dei voti nella scuola, nella sessione d’esame 2012, di ottenere il  punteggio da assegnare. E’ sufficiente sostituire nella colonna B (numero studenti) i dati riguardanti la scuola interessata.
Inserita: 03/06/2013

Scuola Estiva di Matematica per i Docenti della Scuola Primaria e Secondaria di 1° Grado.
Prorogato al 20 giugno il termine per la conferma della partecipazione alle attività della Scuola Estiva dell’Altopiano del Laceno (Bagnoli Irpino – AV), 10-14 luglio 2013, Hotel “Cervialto”.
Le conferme vanno inviate a scuolaestiva1@mathesisnazionale.it e info@andis.it
Inserita: 03/06/2013

In cosa non ha sbagliato l’Invalsi
«Prendi un righello, misura i lati del triangolo e trova l'area» ha risposto in modo corretto solo il 30% degli studenti. Può essere un dato significativo per i docenti di matematica?
. E’ questo il problema e la domanda contenuti nell’articolo di Elena Ugolini su Avvenire del 25u.s. attribuendone la formulazione all’Invalsi. Leggi tutto.
Inserita: 29/05/2013

In che cosa sbaglia l’INVALSI?
Un riferimento nel Periodico di Matematiche n.1/2013 a pag. 34 e a pag. 42
Inserita: 28/05/2013

Scuola Estiva di Matematica per i Docenti delle Scuole Secondarie di 2°Grado
Si precisa che le attività della scuola si svolgeranno dalle ore 15.30 del 22 luglio 2012 alle ore 13 del 26 luglio 2013 presso la struttura alberghiera Hotel Mercure Hermaea, Via Puglie - Olbia.
Il programma dettagliato sarà pubblicato entro il 16 giugno e mirerà a sviluppare il tema Progettazione didattica e valutazione degli apprendimenti a conclusione del primo e del secondo biennio della scuola secondaria di secondo grado. Principi teorici, metodi di insegnamento, risorse e strumenti, standard di valutazione. Per ogni ulteriore notizia rivolgersi a: scuolaestiva@mathesisnazionale.it
Inserita: 27/05/2013

In che cosa sbaglia l’INVALSI?
Su Avvenire del 25 maggio u.s. un appassionato intervento di Elena Ugolini – già sottosegretario al MIUR - sulla funzione svolta dall'Invalsi e un interrogativo decisamente interessante e utile per capire in che cosa l'INVALSI sbaglia. Leggi tutto.
Inserita: 27/05/2013

Un Syllabus2015  per la prova scritta di Matematica dei licei scientifici
Che accadrà a partire dalla sessione d’esame del 2015 quando saranno a pieno regime le Indicazioni Nazionali per i Licei? Quali dovranno essere i cambiamenti nelle conoscenze, abilità e competenze da accertare? La risposta è  nella  proposta lanciata sul n.1/2013 del Periodico di Matematiche e su  www.matmedia.it:  come modificare il Syllabus 2009, quadro di riferimento per le prove di questi ultimi anni, alla luce delle Indicazioni Nazionali? Attivato anche un forum di discussione.
Inserita: 25/05/2013

Premio Bruno Rizzi 2013/2014
Bandita, con la collaborazione dell'Istituto Storico Italiano per il Medioevo, la Quinta edizione del Concorso per le scuole "La Matematica nel Medioevo", premio 'Bruno Rizzi' 2013/2014. Il tema del concorso: Problemi matematici e vita quotidiana nell'età di Carlo Magno.
Leggi il bando
Inserita: 17/05/2013

La Scuola ultimo esempio rimasto della gestione democratica e collegiale; ma solo nel principio normativo, negato costantemente nella pratica quotidiana.
“Il Collegio dei docenti è un organismo di governo e non un ufficio che ratifica le strategie dirigenziali”: è questa la conclusione dell’articolata disamina della situazione presente su
http://www.latecnicadellascuola.it/index.php?id=45110&action=view
Inserita: 20/04/2013

Scuola Estiva per il primo ciclo
Aggiornato il bando della Scuola Estiva che si terrà a Laceno dal 10 al 14 Luglio 2013.
Inserita: 16/04/2013

Lutto
Il commosso ringraziamento della prof.ssa Lorenzetti alla solidarietà espressa dai soci e dalle sezioni Mathesis per la perdita, a distanza di pochi giorni l’uno dall’altra, dei suoi cari genitori.

Scuola Estiva per il primo ciclo
Le attività formative previste dalla Scuola  si svolgeranno presso l'Hotel Cervialto di Laceno e per la partecipazione non è prevista alcuna quota di iscrizione.
Il costo della Scuola per ciascun partecipante, non residente, è costituito dalle spese di soggiorno che, presso la struttura alberghiera sopra indicata, sono state concordate come segue:
- pensione completa in camera doppia per l'intero periodo: 50 euro al giorno; per il pernottamento in camera singola c'è un sovrapprezzo di 10 euro al giorno.
Per la prenotazione alberghiera, contattare la prof.ssa Rachele Rossano dell'ANDIS (Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici) all'indirizzo: info@andis.it
Si conferma altresì che la domanda di partecipazione, compilata secondo il modello riportato nel bando, va prodotta entro il 30 aprile 2013, a: scuolaestiva1@mathesisnazionale.it e info@andis.it
Inserita: 10/04/2013

Concorso a cattedre per l’ambito 8
I quesiti 1 e 3 della traccia hanno creato non pochi dubbi a candidati e commissioni esaminatrici. Mentre per il quesito 1 c’è stata una nota ministeriale che, anche se in forma tortuosa, ha “ammesso” l’errore nella formulazione, per il quesito 3 non c’è stato alcun chiarimento ufficiale....leggi tutto
Inserita: 05/04/2013

In collaborazione con l’ANDIS la Scuola Estiva per il primo ciclo
Mathesis e ANDIS organizzano, dal 10 al 14 luglio 2013 sull’ Altopiano del Laceno, la scuola estiva per i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado. Le domande di partecipazione entro il 15 maggio a scuolaestiva1@mathesisnazionale.it e info@andis.it
Inserita: 04/04/2013

Scuole Estive della Mathesis per il primo e il secondo ciclo dell’istruzione.
Pubblicato il bando della scuola estiva per i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado. La scadenza per la presentazione delle domande è il 15 maggio mentre per la scuola superiore si ricorda che la scadenza delle prenotazioni è il 18 aprile.
Inserita: 03/04/2013

Il Convegno di Chieti: "La Matematica nel 1° Ciclo: aspetti didattici, sociologici e interdisciplinari" del 4, 5 e 6 aprile 2013.
Il Programma Dettagliato. Il Pieghevole. L'autorizzazione del MIUR
Inserita: 29/03/2013

Concorso a cattedre
Classe A059. La soluzione al quesito di matematica proposta dal prof. Michelangelo di Stasio.
Inserita: 25/03/2013

L’INVALSI seleziona i valutatori. Domande entro il 12 aprile.
Sul sito INVALSI è stato pubblicato nei giorni scorsi un Bando relativo alla selezione di 400 osservatori ed esperti di valutazione delle scuole. Gli incarichi avranno la durata di 15 mesi. Le domande devono essere presentate esclusivamente on line entro le ore 12.00 del 12 aprile 2013.
Inserita: 25/03/2013

Progetti nazionali per la matematica - Report
In distribuzione nelle Scuole Secondarie di II grado il Poster di una selezione di risultati di apprendimento di Matematica. La Nota prot.n. 1323 del 12 marzo 2013 pubblicata sul sito del MIUR http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/istruzione/elenco-news/-/dettaglioNews/viewElenco/11210
Inserita: 19/03/2013

Concorso a cattedre
Una proposta della prof.ssa Adriana Lanza (Mathesis di Roma)
Inserita: 19/03/2013

Concorso a cattedre
Piuttosto che riconoscere l’errore nella formulazione del quesito 1, gli autori delle tracce indirizzano alle commissioni esaminatrici contorte “spiegazioni” e altrettante contorte raccomandazioni per la correzione. Nulla rilevano a proposito di altri errori, pur presenti nella traccia. Si riporta per comodità quanto scritto:

“...L’enunciato di cui si propone la dimostrazione nel primo punto del quesito è classico per i polinomi a coefficienti reali ed è invece banalmente falso per polinomi a coefficienti complessi. Il candidato avrebbe dovuto quindi comprendere dal contesto che il polinomio P si deve assumere a coefficienti reali.....” ..E chi non lo fa? Il documento di “spiegazione” continua:

“...si ritiene quindi che: debba essere considerata corretta la risposta di un candidato che abbia dimostrato l’enunciato nell’ipotesi che i coefficienti del polinomio P sono numeri reali, anche se tale ipotesi non è scritta esplicitamente nel testo del quesito [e dunque senza scriverlo]; si possa considerare corretta anche la risposta di un candidato che abbia affermato, con adeguate motivazioni, che l’enunciato non vale nel caso di coefficienti complessi”

Come è possibile che la matematica sia così malamente mortificata? Come è possibile che si continui aufficializzare “ragionamenti” analoghi per impostazione di “pensiero”a quelli già “sviluppati” in occasione delle critiche ai test per l’ammissione al TFA e della redazione dei programmi dei concorsi e, ancor prima, per le Indicazioni Nazionali dei Licei e perle Linee Guida degli Istituti Tecnici e Professionali?Come è possibile lamentarsi della preparazione dei docenti e del livello di apprendimento della matematica a livello di scuola, del primo e del secondo ciclo, senza addebitarla anche a questa “cultura matematica” imperante, per volontà politica, nel Paese?
Inserita: 16/03/2013

Concorso a cattedre per l’ambito 8 fisico-matematico.
Le tracce della prova dell’ambito 8 nel commento di Luigi Verolino.
Inserita: 15/03/2013

Concorso a cattedre per l’ambito 8 fisico-matematico.
E’ proprio un periodo infausto per la Matematica!
Gravissimi gli errori presenti nella traccia della prova di matematica per la scuola secondaria superiore. Nel quesito 1 si parte con la richiesta di dimostrare, anche senza avvedersene, un’affermazione che è falsa. Nel quesito 3, le perplessità cui porta la traccia sono più gravi: riguarda la divisione con resto di interi e di polinomi a coefficienti reali con la richiesta di mettere in evidenza “le analogie tra le due situazioni”. Analogie che cadono ovviamente se cadono le condizioni di struttura nelle quali si opera. Ad esempio, considerare i polinomi ordinati secondo le potenze crescenti dell’incognita e il polinomio dividendo di grado minore del grado del polinomio divisore. Qualcosa cioè che ha storicamente e culturalmente un valore enorme per la matematica e che sembra completamente ignorato da chi ha “pensato” le tracce. E’ sorprendente il velo di silenzio steso sull’intera vicenda a riprova di quanto denunciato nell’Editoriale del n.3/2012 del Periodico di Matematiche quando invece occorre parlarne e chiarire.
Inserita: 15/03/2013

La “Galleria Matematica” dei risultati di apprendimento da conseguire a conclusione del primo biennio è divenuta un poster da appendere alle pareti delle aule delle 53.000 classi prime e seconde di tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria superiore. Il poster, con la descrizione del progetto del MIUR di cui è frutto, è stato riprodotto dalla Mathesis e dalla Casio Italia ed è già in distribuzione, a cura della RCS-Education, in tutte le scuole del territorio nazionale. In allegato anche la nota che il MIUR ha diramato per diffondere l’iniziativa.
Inserita: 14/03/2013

Scuole Estive


Il Congresso Nazionale 2015

I 120 anni della Mathesis. La storia dell’insegnamento/apprendimento della matematica in Italia e la situazione attuale.
Gioia del Colle (Bari) - 29, 30 e 31 ottobre 2015


Le tavole degli apprendimenti


Ricerca


Newsletter

Argomenti

Concorsi a Cattedre
Esami di Stato
Indicazioni Nazionali
Formazione dei docenti
Iniziative Varie
Progetti Nazionali
Scuole Estive Mathesis
Storia della Matematica
Valutazione/Invalsi
Varie

Attività delle sezioni 2015

Sezione di Salerno: Lunedì 18 Maggio alle 16.00 presso l'aula P5 del Dipartimento di Matematica dell'Università di Salerno, il Prof. Donato Saeli terrà un seminario dal titolo "La cometa di Goldbach e ... le altre"
Sezione di Camerino: Happy Numbers 2015. Il programma.
Sezione di Mantova
: Il calendario delle attività.
Sezione di Ferrara: Il calendario delle attività.
Sezione di Firenze: Il programma delle conferenze 2014/2015.

Attività degli anni precedenti

Informazioni

Mathesis Nazionale c/o Dipartimento di Matematica.
Seconda Università di Napoli.

Via Vivaldi, 43 – 81100 CASERTA
Mob. 331 63 90 773 - Fax 0823 210 224

Presidente: presidente@mathesisnazionale.it
Segreteria: segreteria@mathesisnazionale.it
Informazioni: info@mathesisnazionale.it

Modalità d'iscrizione alla Società Mathesis

MATMEDIA - Laboratorio a Distanza