In evidenza

Le novità della maturità a partire dal 2019
Venerdì scorso, 7 aprile, il CdM ha approvato il decreto che contiene modifiche agli esami di Stato rinviando alla maturità del 2019 la sua prima applicazione (nel 2018 le modifiche interesseranno solo la scuola secondaria di primo grado). Quindi, c’è da aspettarsi che, in attesa dei famosi quadri di riferimento previsti dal decreto, la seconda prova scritta della maturità scientifica continuerà ad essere matematica anche nel 2018 sollevando così i docenti dal dubbio che li ha tormentati per le sessioni 2016 e 2017, complici le insane iniziative del MIUR.
Inserita: 10/04/2017

Pagine biografiche dei matematici italiani
Un elenco di circa 3000 studiosi che hanno avuto a che fare con la matematica italiana e per ciascuno di essi una serie di indirizzi di pagine web contenenti informazioni biografiche e bibliografiche. È la raccolta che è stata curata da Gabriele Lucchini e da Alberto Marini pubblicata in www.matmedia.it
Inserita: 10/04/2017

Come cambia l’esame di Stato dal 2018
Ecco i cambiamenti che appaiono i più notevoli:
Le prove scritte: solo due. Non ci sarà più la terza prova scritta, quella introdotta dal 1998 per dare spazio all’autonomia e al POF. Dopo venti anni... leggi tutto
Inserita: 05/04/2017

Il 24° problema della matematica – Comunicare: cosa, come, perché.
È il titolo del convegno che si terrà a Bari il 21 e 22 aprile prossimi per iniziativa delle sezioni pugliesi. Un titolo proposto, come spiega l’isp. Francesco Sicolo, presidente della sezione Mathesis di Bari, con l’obiettivo... leggi tutto. Il programma
Inserita: 05/04/2017

L’ascendenza dell’alternanza Scuola-Lavoro nella Carta della Scuola del 1939
La sera del 15 febbraio 1939-XVII sotto la presidenza del Duce, si è radunato, a Palazzo Venezia, il Gran Consiglio del Fascismo, il quale ha approvato il seguente ORDINE DEL GIORNO. Il Gran Consiglio del Fascismo, ascoltata... Leggi tutto
Inserita: 14/03/2017

Concorso Dirigenti Scolastici
L’ANDIS (Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici) organizza un corso di formazione per la preparazione alla prova preselettiva dell’imminente concorso per dirigenti scolastici. Ai soci della Mathesis, l’ANDIS riconosce uno sconto del 20% sul costo totale del percorso formativo. Tutte le notizie sul corso su: www.andis.it.
Inserita: 14/03/2017

A Napoli, inizia con il convegno del 7 aprile l’impegno congiunto di Scuola, Università e Associazioni.
Si terrà il 7 aprile prossimo nelle sale della prestigiosa Villa Doria D’Angri il convegno “Insegnare Matematica oggi: cosa, come e perché” frutto della collaborazione fra il Dipartimento di Studi Aziendali e Quantitativi dell’Università ‘Parthenope’, il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche della ‘Federico II’ , il Liceo Classico Adolfo Pansini, la Mathesis e l’associazione DSA presieduta dalla prof.ssa Titti Gaeta. Il convegno – ha scritto Emilia Di Lorenzo, ordinaria di Metodi matematici dell’economia e delle scienze attuariali e finanziarie - è nato dall'esigenza di sviluppare metodologie e itinerari didattici della Matematica in un rapporto sinergico tra Scuola e Università[…] occasione per un momento di confronto e approfondimento sui contenuti e sulle modalità didattiche efficaci ed efficienti ai fini di un apprendimento attivo ed inclusivo. Un convegno dunque che il comitato scientifico, coordinato da Atalìa del Bene del liceo Pansini, ha progettato come avvio di un’attività più ampia la cui realizzazione prevede altre e importanti tappe. Il programma. Il Modulo di partecipazione
Inserita: 10/03/2017

Riguardo al non sapere scrivere e allo scrivere bene in tema di norme scolastiche
In un recente incontro Mathesis alcuni studiosi provenienti da altri Paesi europei hanno trovato difficoltà nell’interpretare l’articolo 14 del decreto 384 relativo al capo II , che modifica gli Esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di secondo grado. Il periodo iniziale dell’articolo è il seguente... Leggi tutto
Inserita: 06/03/2017

Attività formative per i docenti
Inizia il primo marzo il corso di formazione sulla statistica per i docenti organizzato dalla sezione Mathesis di Roma con la collaborazione dell’Università La Sapienza. Gli incontri si terranno presso l’Istituto “Colombo” di via Panisperna. Vedi programma
Inserita: 28/02/2017

Il Convegno Mathesis di Soverato
Si terrà il 16 e 17 marzo prossimi presso l’Istituto “G. Malafarina” di Soverato il convegno “Studiare e Insegnare matematica: che cosa, come e perché”. Il convegno sarà aperto dalle relazioni del Direttore Generale dell’USR Calabria dott. Diego Bouchè e del Capo Dipartimento dell’Istruzione dott. ssa Rosa de Pasquale. Vedi programma, locandina, patrocinio dell’USR.
Inserita: 28/02/2017

In un’ora in classe, così abbiamo fatto matematica.
E’ il tema del premio Bruno Rizzi dell’edizione 2017. Il concorso è rivolto ai docenti del primo e del secondo ciclo dell’istruzione, di ruolo e non di ruolo. I lavori dovranno essere presentati entro il 31 agosto 2017 conformi a quanto previsto dal Bando. La premiazione avverrà nel corso del Congresso Nazionale Mathesis che si terrà a Caserta dal 29 novembre al 2 dicembre 2017.
Inserita: 22/02/2017

Anche la scuola nella deriva delle disuguaglianze?
L’interrogativo è presente nell’articolo a firma del presidente della Mathesis pubblicato nel numero di febbraio della rivista Tuttoscuola. Leggi l’articolo
Inserita: 22/02/2017

Il grande racconto di geometria
È il titolo dell’articolo che la Rivista lasalliana, trimestrale di cultura e formazione pedagogica diretta da Donato Petti, pubblica nel n.1/2017. Leggi l’articolo su www.matmedia.it
Inserita: 22/02/2017

Che c’entra il test Invalsi con l’ammissione agli esami?
Se il decreto 384 attualmente all’esame delle commissioni parlamentari dovesse essere approvato così com’è allora le prove Invalsi costituirebbero un requisito di ammissione agli esami di Stato. In... Leggi tutto
Inserita: 11/02/2017

Il Miur istituisca una commissione per aggiornare le Indicazioni Nazionali
Pare siano tutti d’accordo: occorre riscrivere le Indicazioni Nazionali per i licei e le Linee Guida per gli istituti tecnici e professionali armonizzandole tra loro e chiamandole con lo stesso nome. La... Leggi tutto
Inserita: 11/02/2017

Matematica allo scientifico, è lo stesso Ministro ad annunciarlo!
“Care ragazze e cari ragazzi, ci siamo……” Quest’anno le materie oggetto della seconda prova scritta degli esami di Stato sono state annunciate personalmente dal Ministro in un video, sobrio ed essenziale, trasmesso via web. Non era mai avvenuto, ma quest’anno, forse, la novità si presentava quanto mai opportuna: il Ministro, infatti, ha rassicurato tutti, in particolare i più di centomila studenti del liceo scientifico, i loro docenti e le loro famiglie in agitazione fin dall’inizio dell’anno scolastico per gli esempi di prove di Fisica forniti dagli stessi uffici del MIUR. La seconda prova scritta agli esami di Stato conclusivi del liceo scientifico sarà, dunque, ancora la Matematica e su quegli esempi di prove e sulle altre novità eventualmente da apportare dalle prossime sessioni d’esame ci sarà il tempo per riflettere.
Inserita: 31/01/2017

Gli esami di Stato nel ventennale dell’autonomia scolastica.
Con la legge 425 del 10 dicembre 1997 si provvide a regolamentare gli esami di Stato in modo coerente con i cambiamenti apportati dalla legge sull’autonomia scolastica: l’introduzione, dal 1998, della terza prova scritta ne era un esempio. Dieci anni dopo con la legge n.1/2007 si apportarono altre modifiche tese a rendere sempre più operativa l’autonomia e più seri gli esami stessi: un esempio era l’ ammissione agli esami consentita solo in presenza di tutti sei agli scrutini finali. Oggi, dopo altri dieci anni, si discute di apportare altre modifiche a partire dal 2018. Nel merito dei cambiamenti prospettati e in discussione è intervenuto l’isp. Domenico Bruno con le osservazioni in allegato.
Inserita: 31/01/2017

La consulta Mathesis
La consulta dei presidenti delle sezioni Mathesis riunita a Roma il 28 gennaio u. s. ha deliberato di dover provvedere a coinvolgere gli iscritti e quanti hanno a cuore il miglioramento della scuola e dell’insegnamento della matematica attivando una “lista di discussione” che affronti i problemi più significativi che interessano il lavoro dei docenti. A tal fine è stato costituito un gruppo redazionale coordinato dalla vice presidente nazionale Elisabetta Lorenzetti e composta da: Rocco Fazio. Massimo Fioroni, Marcello Pedone, Ottavio Rizzo, Francesco Sicolo e Salvatore Venticinque.
Inserita: 31/01/2017

Matematica o Fisica alla maturità scientifica di Giugno?
La rivista Tuttoscuola nel suo focus di oggi riprende la posizione della Mathesis sulla seconda prova scritta agli esami di Stato del prossimo mese di giugno. Tuttoscuola scrive: «A breve il MIUR dovrebbe comunicare la scelta delle discipline che saranno oggetto della seconda prova scritta per le diverse “maturità” ... Leggi tutto
Inserita: 09/01/2017

E’ in rete il numero 3 del Periodico di Matematiche che chiude l’annata 2016. Vedi la copertina, l’indice e l’editoriale.
La Mathesis augura buona lettura e soprattutto Buon Anno a tutti i soci e i lettori.
Inserita: 04/01/2017

Convegno Mathesis a Roma
Le iniziative formative della Mathesis, per l’anno 2016-17, sono centrate sul tema “Insegnare matematica: cosa, come, perché” con particolare attenzione alle proposte elaborate per il congresso di Camerino, annullato a causa del terremoto che ha colpito il centro Italia. Presso l’ITT Colombo di Roma, nel pomeriggio di venerdì 27 gennaio 2017, dalle 14:30 alle 18:30, si terrà un convegno con le conferenze dei proff. Luigi Pepe e Paolo Maroscia, la premiazione dei vincitori del premio Rizzi e la presentazione, da parte del prof. Maurizio Vichi, del corso di formazione sull’insegnamento della Statistica che sarà tenuto presso la sezione di Roma. Il giorno seguente il 28 si terrà la consulta dei presidenti delle sezioni Mathesis. Il programma del 27
Inserita: 13/12/2016

Nulla di nuovo dall’OCSE-PISA.
La stampa dei giorni scorsi ha dato notizia dei risultati dell’OCSE-PISA. L’ha fatto però senza l’enfasi delle decorse occasioni, anzi, trasmettendo chiaramente, nei titoli e nei servizi, il progressivo disinteresse collettivo per risultati che sostanzialmente sono sempre gli stessi: “Ignoranti in matematica, ma con lievi segnali di miglioramento”. Risultati cioè che si ripetono identici, senza alcuna novità né nelle finalità né nei contenuti e percepiti oramai più come strategia tesa a non perdere una supposta funzione di servizio, che dotati di un effettivo valore di utilità per la scuola e l’insegnamento.
Inserita: 13/12/2016

Il corso di formazione “la matematica nei licei non scientifici”
Sono in rete, disponibili su www.matmedia.it, gli atti del convegno sull’insegnamento della matematica nei licei non scientifici. Il convegno svoltosi il 18 novembre scorso presso il “Don Gnocchi” di Maddaloni è parte di un percorso formativo di 20 ore che i docenti potranno continuare e completare con l’attività programmata on line e con l’incontro conclusivo che si terrà presso l’istituto Manzoni di Caserta il giorno 19 dicembre 2016.
Inserita: 20/11/2016

Che cosa chiediamo alla scuola oggi?
E’ il tema della giornata in ricordo di Giorgio Israel che si terrà a Bologna il 6 dicembre prossimo. La locandina
Inserita: 20/11/2016

Il libro: Logica a processo Da Aristotele a Perry Mason
Di logica e di giustizia, che non sempre vanno di pari passo, si occupano Stefano Leonesi e Carlo Toffalori in un libro che è da poco disponibile e il cui indice va da Aristotele e Pisapia a la logica di Porfirij. Notizie: http://www.francoangeli.it/Ricerca/scheda_libro.aspx?CodiceLibro=46.5
Inserita: 20/11/2016

A Padova, l’intitolazione del Dipartimento di Matematica a Tullio Levi-Civita
Il Dipartimento di Matematica dell'Università di Padova sarà intitolato al grande matematico padovano Tullio Levi-Civita con una cerimonia che si svolgerà nell'Aula Magna della sede centrale - Palazzo del Bo, via 8 Febbraio 1848, 2 - nella mattinata del 25 Novembre 2016, a partire dalle ore 9:00. Su: http://www.math.unipd.it/it/news/?id=1929 tutte le notizie dell'evento e una significativa documentazione tra cui, rimarchevole, la lettera di licenziamento della Regia Università di Roma perché ebreo.
Inserita: 20/11/2016

Fisica o Matematica alla maturità scientifica? Con quali contenuti? Lettera al MIUR.
Il programma delle conferenze di servizio regionali convocate dal MIUR con la nota del 26.09.2016 è in piena fase attuativa. Dopo Trentino, Sardegna, Campania, Friuli, Veneto, Piemonte, Puglia e Lombardia è la volta, in questa settimana, dei docenti [...]. La LETTERA APERTA
Inserita: 15/11/2016

Fisica e esami di Stato: plebiscito di proteste al MIUR.
Una volta le misure di accompagnamento erano pensate dall’Amministrazione dello Stato, ci riferiamo in particolare al MIUR, per favorire la piena e fedele attuazione delle Leggi. Da qualche tempo, invece, il MIUR vara misure di accompagnamento non per l’attuazione delle Indicazioni Nazionali, di natura normativa, ma per sostituirle, di fatto, con altre “cose” di natura meno ufficiale e più privata. Capita per la Fisica nei licei scientifici. Con la nota del 26.09.2016 il MIUR... leggi tutto
Inserita: 10/11/2016

Sarà Fisica la seconda prova scritta alla maturità scientifica 2017.
Già si sa. Non occorrerà aspettare il solito decreto ministeriale che per la passata sessione d’esame c’è stato solo il 28 gennaio 2016. Siamo ai primi di novembre e la cosa sembra essere fatta. Sembra perchè il portavoce del MIUR ha dato la notizia con un grado di attendibilità solo del 99,99%. Leggi tutto
Inserita: 10/11/2016

Lettera del Presidente alle sezioni e agli iscritti. Il terremoto a Camerino
Cari Amici, il terremoto, un conto parlarne, un altro viverlo! A Camerino l’abbiamo sentito e vissuto (la mia auto ne porta chiaramente i segni, che guardo e che mostro a quelli che incontro). Dura ancora e, per quanto non più fisicamente presenti, ci rende partecipi della paura, dei disagi, delle grandi perdite, materiali ed immateriali, che continua ad infliggere. Anche la Mathesis ha perso. Ha perso la celebrazione, in questa antica e prestigiosa cittadina, del suo Congresso... Leggi tutto
Inserita: 28/10/2016

Il Congresso Nazionale Mathesis di Camerino è annullato causa terremoto.
Inserita: 27/10/2016

Il Congresso Nazionale Mathesis di Camerino
La rivista Tuttoscuola, nel numero in edicola, dedica al Congresso Mathesis che si aprirà giovedì prossimo 27, un suo servizio. L’articolo di A. Palma
Inserita: 25/10/2016

L’insegnamento interdisciplinare della matematica nei licei.
- Venerdì 18 novembre 2016 presso l’istituto “Don Gnocchi” di Maddaloni (Caserta) si terrà un convegno sull’insegnamento interdisciplinare della matematica nei licei non scientifici. L’organizzazione è frutto della collaborazione instaurata tra la Mathesis, l’Università di Caserta e la rete dei licei. La locandina. Il programma. Le iscrizioni al congresso sono state chiuse perché è stato raggiunto il limite massimo di posti disponibili.
- Patrocinato dalla Mathesis nazionale, si terrà nell’Aula Magna dell’I.I.S.S. “ G. B. Vaccarini” di Catania, venerdì 16 dicembre 2016, il convegno: “Matematica, filosofia, letteratura: una sinergia possibile, per un insegnamento migliore”. Interverranno i matematici: Emilio Ambrisi (Presidente della Mathesis), Elisabetta Lorenzetti ( Vicepresidente Mathesis), Giuseppe Zappalà (Presidente della sezione di Catania), Domenico Bruno (ispettore tecnico) e i filosofi Giuseppe Pezzino e Maria Vita Romeo (docenti nell’Università di Catania). Il convegno è riservato ai docenti di matematica, di filosofia e di italiano dei licei. Il programma
Inserita: 25/10/2016

I vincitori del premio Rizzi 2016
“La matematica in un racconto” è stato il tema del concorso. Trentasei le opere presentate e trentatre i docenti delle scuole primarie e secondarie che ne sono gli autori. Due i vincitori ex-aequo: Domenico Liguori che insegna nel liceo “S.Patrizi” di Cariati (CS) e Lorenzo Meneghini in servizio presso il Liceo “F. Corradini” di Thiene (VI), Tre le menzioni speciali: Francesco di Paola Bruno del “Severi” di Castellammare di Stabia, Luigi Forlano del "Pitagora" di Rende, Paola Palazzo del “Mazzini” di Napoli. La commissione giudicatrice, a conclusione dei suoi lavori, ha sottolineato “la notevole qualità delle opere esaminate” e ha formulato “l’auspicio che le prossime edizioni del Concorso possano rappresentare un ulteriore stimolo per l’approfondimento della tematica proposta in ragione della novità di cui essa è portatrice nell’ambito della comunicazione della matematica e del rafforzamento del connubio fra matematica e letteratura”. Il verbale della commissione. I racconti
Inserita: 07/10/2016

"Decision Making in Economic and Social Sciences between traditions and innovations"
Si terrà dal 13 al 16 Ottobre 2016 a Resita (Romania) il convegno internazionale su "Decision Making in Economic and Social Sciences between traditions and innovations" - ("Decisioni in economia e nelle scienze sociali fra tradizione e innovazione"), organizzato dall'Università di Resita (Romania), insieme all’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara e dalla Mathesis, Società Italiana di Scienze Matematiche e Fisiche. La locandina
Inserita: 06/10/2016

Matematica agli esami di Stato
Un altro esempio di seconda prova scritta agli esami conclusivi del liceo scientifico: il testo della prova assegnata nella sessione straordinaria di settembre su www.matmedia.it
Inserita: 05/10/2016

I numeri della Scuola statale nel 2016/17
Le scuole (e le Presidenze) sono 8.406, ma le sedi scolastiche molte di più: 41.163. Gli alunni iscritti sono 7.816.408 distribuiti in 370.597 classi. Un media di 21.1 alunni per classe. Gli iscritti alla scuola secondaria di 2° grado sono in tutto 2.626.674 così ripartiti: 47,5% nei Licei; 31,7% negli Istituti Tecnici; 20,8% negli Istituti Professionali. Nel liceo scientifico gli studenti sono 559.602. Gli insegnanti in servizio sono 804.772 dei quali 124.572 titolari del sostegno. Sono i numeri forniti dal focus sui dati della Scuola presente su: http://www.istruzione.it/allegati/2016/REPORT_Dati_Avvio_anno_scolastico_2016-2017.pdf
Inserita: 05/10/2016

Un esempio di best practice dal liceo Pansini di Napoli
Visite ai musei della città. [...] supponi di dover effettuare un'indagine sul numero di visitatori (giornalieri, settimanali, mensili, annuali, etc.), divisi per genere, età, grado di istruzione, nazionalità etc., e di dover finalizzare il risultato dell’indagine sia ad individuare eventuali attrattori sia a migliorare e potenziare i servizi. Leggi tutto su: http://www.matmedia.it/tutti-gli-articoli/item/577-insegnamento-matematica-un-esempio-di-best-practice.html
Inserita: 28/09/2016

Concorso a cattedre: bravi, ma eslusi! Neppure idonei!
Il documento dei docenti “idonei, ma non riconosciuti tali” e la testimonianza di due candidati in Campania.
Rossella De Fusco “Abbiamo partecipato al recente concorso a cattedra 2016 [...] e abbiamo superato tutte le prove, [ma] non ci viene neanche riconosciuta l'idoneità ad un concorso pubblico. Mi spiego meglio: io ho partecipato per l'ambito orizzontale AD07 in cui rientrano tre classi di concorso A20- fisica, A26- matematica e A27- matematica e fisica. Le graduatorie di merito sono regolamentate dal comma 113 della legge 107/2015 che prevede l'inserimento in esse dei vincitori e del 10% degli idonei. Tutti gli altri idonei? non esistono!! Del nostro concorso non resterà traccia e non potremo neanche spendere l'idoneità in termini di punteggio al momento di aggiornamento delle graduatorie [...]
Inoltre, non è previsto scorrimento delle graduatorie che nel caso degli ambiti orizzontali come matematica e fisica condurrà ad una enorme perdita di posti messi a bando; infatti un docente presente in tutte e tre le graduatorie lascerà inevitabilmente due posti vuoti nelle altre due.[...] Perchè solo il 10% degli idonei?”
Pietro Della Torre: “[...] ho raggiunto un punteggio di 70,2 ( 28,1 prova scritto-grafica, 33 prova orale e 9,1 titoli) per la A26 e non compaio in graduatoria perché oltre il muro del 10%”.
Inserita: 28/09/2016

Perché non fate il test invalsi?
Volete provare a rispondere alle domande che l’Invalsi ha posto ai tredici/quattordicenni che hanno sostenuto l’esame di Stato a giugno 2016? Le risposte a quelle domande dovrebbero chiarirvi le competenze richieste dal Paese ai suoi cittadini, dai tredici anni in poi. Tra queste, atteso che alle 30 domande bisogna rispondere in 75 minuti, potreste essere portati ad includere la rapidità di lettura e la prontezza di risposta. Forse, indotti anche a ritenere che le differenti prestazioni degli studenti registrate a giugno possano dipendere da una più o meno ambientale o congenita o ingenua “lentezza”.
Provate comunque con il test allegato. E’ solo una selezione delle 30 domande di matematica poste agli studenti per valutarli. Ne avete solo 13: provate (dovrebbero bastarvi una trentina di minuti), riflettete sulle “competenze” richieste e date un consiglio all’Invalsi che certamente se ne potrà avvalere per migliorare.
Inserita: 24/09/2016

Cambierà l’esame di Stato conclusivo del primo ciclo: senza l’Invalsi.
L’esame finale della scuola secondaria di primo grado sarà semplificato: meno prove. La prova nazionale Invalsi non farà parte dell’esame, sarà effettuata in corso d’anno e sarà ovviamente obbligatoria. Pare, però, che non ci si accontenti di questa obbligatorietà e del “dovere” per scuole, docenti, studenti e famiglie di essere attenti alle prove Invalsi. Si prospetta di assegnare alla prova Invalsi un valore di ammissione all’esame finale e anche una valutazione da aggiungere a quella dei docenti, cioè due valutazioni parallele: della Scuola e dell’Invalsi. Si tratta ovviamente di soluzioni poco accorte, più politiche che pedagogiche, tese più, come è oramai costume, a garantire una funzione di “prestigio” per obbligo di legge che ad acquisirla per merito, svolgendo bene il compito assegnato. Si auspica ovviamente che ci si ravveda.
Inserita: 24/09/2016

Congresso Mathesis 2016
“Studiare e insegnare matematica: che cosa, come e perché”. Il programma provvisorio delle attività: le relazioni e le loro sintesi, le comunicazioni, le tavole rotonde, la sessione poster sull’attività Mathesis e quella dedicata all’ora di matematica in classe, l’assegnazione del premio Bruno Rizzi al vincitore del concorso “La matematica in un racconto”. Leggi, il programma, il modulo d’iscrizione.
Inserita: 17/09/2016

L’invito all’Invalsi
Sul portale http://www.tecnicadellascuola.it la lettera/invito del segretario nazionale della Mathesis, prof. Michelangelo di Stasio, all’Invalsi di proporre, già dal prossimo anno, prove nazionali più rispondenti alle Indicazioni Nazionali e alle Linee Guida.
Inserita: 17/09/2016

E’ tempo di avere un buon Invalsi!
E’ tempo per il Paese di avere, accanto al progetto di una buona Scuola e per una buona Scuola, un buon Istituto di Valutazione. Un Invalsi utile ad unire e non a dividere l’Italia. Un Invalsi che faccia percepire le sue prove annuali più vicine ai docenti, sintoniche alla progettazione della scuola, interpretative di mete fissate uguali per tutti sull’intero territorio nazionale. Prove non “discontinue” con quello che si fa quotidianamente nelle classi, ma più prevedibili e attese al Sud, al Centro, al Nord e nelle Isole. E’ la proposta contenuta nell’editoriale del n.2/2016 del Periodico di Matematiche.
Inserita: 05/09/2016

Congresso Nazionale e premio Bruno Rizzi 2016
Il termine per la presentazione dei lavori è il 20 settembre prossimo e la premiazione avverrà il giorno 28 ottobre nel corso del Congresso Nazionale di Camerino. Per le iscrizioni al Congresso si prega di compilare la scheda di partecipazione.
Inserita: 05/09/2016

Scuola Estiva Mathesis: le relazioni, gli esempi di prove di fisica, il video.
Alcune delle attività svolte durante la scuola estiva di Roma sono riportate su www.matmedia.it. Tra queste:
- gli esempi di prove di Fisica proposti dall’isp. Domenico Bruno per arricchire lo scarno repertorio di prove alle quali far riferimento per la preparazione agli esami, nel caso il MIUR decida di assegnare Fisica come materia della seconda prova scritta agli esami di stato di liceo scientifico.
- Il video la “Parabola di Marco e Luca” di S. Iacino e A. Lanza
- Gli interventi dei relatori: S. Bianchini, M. Di Stasio, E. Fico, M.Fioroni, E. Lorenzetti, M. Pedone, A. Santini, L. Verolino, M. Vichi.
- Le osservazioni dei docenti e i risultati dei loro lavori di gruppo
Inserita: 01/08/2016

Congresso Mathesis 2016
Studiare e insegnare matematica: che cosa, come e perché, Camerino - 27/29 ottobre. La locandina e la scheda d’iscrizione
Inserita: 05/07/2016

Concorso a cattedre, pubblicate le tracce.
Il segno distintivo è stato la fretta! Poco tempo per tutto! Il tempo era mancato prima (dal bando alla convocazione delle prove scritte), come tempo da dedicare alla preparazione, ed è mancato in sede d’esame, trascorso veloce tra il ticchettìo dei tasti e lo scorrere dei testi sul monitor. Questo hanno lamentato i candidati, ma c’è stato anche chi ha parlato bene della riduzione a 150 minuti della durata della prova scritta. Inevitabile: quando si cambia c’è sempre qualcosa che si perde e qualcosa che si guadagna. Il bilancio della procedura di selezione sarà a favore del merito? Le griglie approntate dalle commissioni d’esame sono calibrate sulla prova d’esame? Le prove d’esame! Una prima riflessione, più obiettiva e collettiva, comunque, è possibile solo adesso, con l’esame di quei testi assegnati a maggio che il MIUR, senza fretta, qualche giorno fa, ha finalmente pubblicato su: http://www.istruzione.it/concorso_docenti/index.shtml
Inserita: 05/07/2016

La prova scritta di matematica 2016.
Dal sorriso della Ministra, alla realtà dell’esame: i commenti dal Web sulla prova scritta di Matematica selezionati e commentati da Adriana Lanza nello spazio di discussione su www.matmedia.it
Inserita: 25/06/2016

Esami di Stato di liceo scientifico 2016
Giovedì 23 giugno, alla “maturità” scientifica, ci sarà la prova scritta di matematica. Un avvenimento che si ripete ininterrotto da decenni oggetto di trepidante attesa da parte di studenti, docenti e famiglie. Un avvenimento troppo carico di significato - didattico, culturale, sociale - per non parlarne. Il servizio Matmedia, nel rispetto dei nuovi orientamenti assunti in materia dal MIUR, non proporrà più né l’indagine nazionale né l’iniziativa della griglia comune di valutazione, ma proporrà, sostenuto dalla Mathesis, uno spazio di discussione aperto a tutti, commissari d’esame e esperti, perché, se non altro, non si perda l’occasione (e il gusto) del confronto e della riflessione professionale e non si stenda, anche su questo avvenimento, quel pesante velo di silenzio già calato sulle recenti prove Invalsi e di concorso a cattedre (difficile conoscere anche le tracce assegnate!). Vedi www.matmedia.it
Inserita: 21/06/2016

Il programma delle scuole estive di Laceno e di Roma.
“Insegnare matematica: che cosa come e perché” è, come noto, il tema delle scuole estive per la formazione in servizio dei docenti del primo e del secondo ciclo dell’istruzione. Il costo della frequenza della scuola estiva rientra nella formazione certificata e finanziata coi 500 euro della card personale dei docenti. Vedi programma di Laceno, di Roma
Inserita: 16/06/2016

Parole e numeri per giocare con la conoscenza
E' il tema dell'incontro tra Scuola e Università per una formazione consapevole dello studente. Il convegno si terrà martedì 14 giugno alle ore 9.00 presso l'aula magna dell'Università degli Studi del Sannio. La locandina
Inserita: 13/06/2016

Conoscenze e competenze essenziali in matematica
Su www.matmedia.it sono stati pubblicati gli atti e i documenti riguardanti il convegno nazionale di Caserta del 28 maggio 2016.
Inserita: 07/06/2016

Nel Focus di Tuttoscuola, le scuole estive: un sostegno per la formazione dei docenti
Un buon insegnante può fare la differenza nel futuro degli studenti. Per questo la legge 107/2015 ha definito la formazione in servizio dei docenti obbligatoria, permanente e strutturale e ha... leggi tutto
Inserita: 07/06/2016

Il Giardino di Archimede
“Sostenete il Giardino di Archimede con il 5 per mille, scrivendo nella sezione "Finanziamento della ricerca scientifica e della università" il codice fiscale 04988220481”: è l’appello che i responsabili del museo per la matematica rivolgono a tutti, matematici e non matematici, per mantenere in vita questa pregevole iniziativa.
Inserita: 07/06/2016

Scuola Estiva Andis - Mathesis per la formazione dei docenti.
La scuola si svolgerà, come nei decorsi anni, presso l'Hotel Cervialto di Bagnoli Irpino - Laceno – nei giorni 13 e 14 luglio 2016. La scadenza per la presentazione delle domande è il prossimo 20 giugno e a breve seguirà il programma dettagliato. Il Bando e il Modulo d’iscrizione
Inserita: 01/06/2016

La Matematica in un racconto
E’ il tema del premio Bruno Rizzi dell’edizione 2016. Il concorso è rivolto ai docenti del primo e del secondo ciclo dell’istruzione. I lavori dovranno essere presentati entro il 20 settembre 2016 conformi a quanto previsto dal Bando. La premiazione avverrà nel corso del Congresso Nazionale di Camerino del 27-29 ottobre 2016.
Inserita: 01/06/2016

Il Convegno di Caserta nel Focus della rivista Tuttoscuola
Il 28 maggio 2016 a Caserta vengono presentati i risultati del progetto “Learning and understanding capabilities: improving your numeracy”. Il progetto, finanziato dalla Regione Campania e sviluppato... leggi tutto
Inserita: 23/05/2016

Il Convegno del 28 maggio a Caserta
Nel programma del convegno "Conoscenze e competenze essenziali di matematica e fisica", la presentazione dei risultati del progetto: "Learning and under standing capabilities: improving adolescent numeracy", il tema della formazione dei docenti e l’illustrazione delle iniziative in corso. Il programma
Inserita: 13/05/2016

Insegnare Matematica Storia degli insegnamenti matematici in Italia.
E’ il titolo della recente pubblicazione di Luigi Pepe, un libro che porta avanti la sua narrazione storica fino alla riforma della scuola media del 1962 e alla descrizione della diversità di vedute tra due figure eminenti della Mathesis, Tullio Viola e Bruno de Finetti, sull’insegnamento integrato di Matematica e Scienze (attuale denominazione della relativa cattedra). Il libro è edito da CLUEB di Bologna.
Inserita: 13/05/2016

...E poi venne Leibniz...
La copertina del Periodico n.1/2016 è dedicata a Leibniz del quale ricorre il terzo centenario della morte. Vedi l’indice e l’editoriale
Inserita: 06/05/2016

Scuola Estiva di Matematica
Si terrà a Roma, dal 25 al 29 luglio, l’edizione 2016 della scuola estiva per la formazione dei docenti. La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro il 15 giugno 2016 secondo il modulo predisposto.
Inserita: 06/05/2016

Matematica: Le toppe non coprono i buchi
E’ uno dei titoli del servizio presente sulla rivista Tuttoscuola del mese di Aprile. L’altro è Insegnare Matematica: Cosa, Come e Perché. Il testo degli interventi
Inserita: 06/05/2016

Scuola estiva di Matematica per i docenti del secondo ciclo dell’istruzione
L’edizione 2016 della scuola estiva per la formazione dei docenti del secondo ciclo dell’istruzione si terrà a Roma dal 25 al 29 luglio e avrà per tema Insegnare Matematica: Cosa, Come e Perché. La scuola sarà ospitata presso la struttura alberghiera Casa La Salle in via Aurelia, 472 – 00165 Roma. La scheda di adesione va inviata entro il prossimo 20 giugno.
Inserita: 11/04/2016

Il convegno di Caserta 2016
Si terrà il 28 maggio prossimo l’annuale convegno che la Mathesis organizza in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università di Napoli. Il tema di quest’anno è: "Conoscenze e competenze essenziali di matematica e fisica". L’obiettivo del convegno è offrire una rassegna del dibattito in corso sulla sostenibilità da parte dei sistemi scolastici delle aumentate conoscenze e competenze richieste per la formazione dei giovani. Nel corso del convegno saranno presentati i risultati del progetto finanziato dalla Regione Campania dal titolo: "Learning and under standing capabilities: improving adolescent numeracy".
Inserita: 11/04/2016

La formazione docente fra passato e futuro
Il tema sarà affrontato a Ferrara, il prossimo 20 aprile, nel corso del convegno organizzato dalla locale sezione Mathesis. A conclusione del convegno è prevista l’inaugurazione della mostra “Piccola storia del calcolo infinitesimale”. Il programma del convegno.
Inserita: 11/04/2016

Il Seminario di Matematiche Complementari Federigo Enriques
Il Dipartimento di Scienze della Formazione di Roma Tre, diretto da Ana Maria Millan Gasca, ospita la prof.ssa Valentina Celi dell’École Supérieure du Professorat et de l’ Éducation d’Aquitaine, Université de Bordeaux per un seminario su “I problemi di riproduzione di figure geometriche piane nella scuola elementare francese, dal 1980 a oggi”. Il programma
Inserita: 11/04/2016

La proposta MIUR: 15 crediti formativi a soli 150 euro.
E’ l’offerta pasquale proveniente dal MIUR. Da oggi, 4 aprile, i docenti possono iscriversi ad un corso di Fisica Moderna versando una quota d’iscrizione di 150 euro. L’offerta formativa è pensata dal MIUR quale misura “messa in atto come... continua
Inserita: 04/04/2016

Financial Literacy: la Mathesis incontra l'Australia.
Il 30 marzo scorso presso l'I.T.T. Colombo di via Panisperna, Roma si è svolto un incontro di studio tra docenti italiani e il prof. Stephen Chapman, coordinatore di matematica presso il... continua
Inserita: 04/04/2016

Il mito della matematica nell’educazione è finito?
The Math Myth: And Other STEM Delusions è un libro, pubblicato di recente, che sta facendo discutere educatori e uomini di cultura. L’autore è Andrew Hacher che non è un... leggi tutto
Inserita: 04/04/2016

Il teorema di Ruffini in musica rap
....e se la matematica fosse spiegata da un rapper italiano? Il rapper è Lorenzo Baglioni, attore/regista fiorentino con laurea in matematica. Il video di Baglioni su https://www.facebook.com/lorenzo.baglioni/videos/1704967703116526. Il teorema di Ruffini è una delle gemme matematiche della tavola degli apprendimenti del Teniers
Inserita: 04/04/2016

Digitalizzare e certificare: i disastri dell'istruzione
E’ il titolo provocatorio del saggio di Biagio Scognamiglio che dà seguito al dibattito sulla “terza cultura” ovvero sui “nuovi umanisti”. Leggi tutto
Inserita: 04/04/2016

Materiali del Corso di aggiornamento "La Fisica all'esame di Stato"
E’ disponibile il materiale prodotto durante il corso di aggiornamento di Fisica organizzato dalla sezione di Roma. Tra i materiali sono comprese alcune proposte di problemi (risolti e commentati) per gli esami di Stato. Il materiale su: https://mathesisroma.wordpress.com/la-fisica-allesame-di-stato-corso-daggiornamento-2016-materiali/
Inserita: 23/03/2016

4° Convegno Nazionale Mathesis, La Matematica nel 1° Ciclo: aspetti didattici, sociologici e interdisciplinari.
Il convegno è organizzato dalle sezioni di Chieti-Pescara, e si terrà dal 6 al 9 aprile 2016. La partecipazione al convegno è attività di formazione e la Mathesis è inserita dal MIUR tra gli enti accreditati per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola. Il programma del Convegno
Inserita: 23/03/2016

Il centenario della nascita di Carlo Felice Manara
C.F. Manara (Novara, 31 marzo 1916 – Milano, 4 maggio 2011), fu condirettore del Periodico e alla rivista e alla Mathesis diede significativi contributi. In occasione della morte, lo abbiamo ricordato nelle “news” e con l’articolo di Gabriele Lucchini "Carlo Felice Manara e il Periodico di Matematiche" (n. 2 del 2011, maggio-agosto, pp. 107-118), proposto come necrologio in Wikipedia. Lo ricordiamo, ora, segnalando la reperibilità di molti scritti suoi e su di lui nel sito www.carlofelicemanara.it , intitolatogli dalla famiglia, e le pagine cfms0.htm curate da G. Lucchini.
Inserita: 23/03/2016

I programmi per le prove del Concorso a Cattedre e la lettera al Sig. Ministro.
La lettura dei programmi d’esame ed in particolare quelli per l’ambito 7, che riguarda la totalità degli insegnamenti della matematica nei licei e negli istituti tecnici e professionali, ha generato un diffuso sdegno e tanta amarezza. Un documento ufficiale di così elevata rilevanza, guida allo studio e alla preparazione dei giovani che aspirano ad essere docenti, scritto così male è un triste messaggio all’intera Nazione. Va oltre la matematica e il suo insegnamento, investe la sincerità e la serietà con la quale si può parlare e pensare di una Buona Scuola. Il Direttivo della Mathesis ha concordemente condiviso di rendere pubblico il testo della lettera inviata sull’argomento al Ministro Giannini. Il testo della lettera.
Inserita: 17/03/2016

Il Calvario dei programmi d’esame.
E. Galli della Loggia ha posto all’attenzione del Paese “il calvario linguistico che subiscono i neo professori” da parte del MIUR e sul Corriere della Sera del 12 marzo, ha confessato, di sentirsi “soffocare dalla rabbia e dal disprezzo culturale” per il “Bilancio di competenze” che il docente neoassunto è tenuto a compilare. Era ora! Può darsi che qualcuno cominci a riflettere e ci si avvii a porre un freno alla proliferazione dei calvari, linguistici e scientifici, imposti a tutti e in ogni ambito del sistema dell’istruzione, anche a coloro che non sono neoassunti, ma aspirano ad esserlo e partecipano al concorso a cattedre da poco avviato. I candidati devono fare un esame, devono dunque prepararsi, studiare. Che cosa? Il programma d’esame è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Quello per l’ambito 7 (matematica, fisica, matematica e fisica, nella scuola secondaria di secondo grado) è un copia incolla di pezzi presi da altri documenti, in modo superficiale, incolto, senza alcun rispetto per la lingua italiana, per la matematica, per il decoro del MIUR, per gli aspiranti docenti, per la natura stessa del documento che rappresenta ciò che il Paese chiede al candidato di sapere per poter essere insegnante. Il Ministro Giannini, però, lo ha firmato!
Inserita: 15/03/2016

Il Concorso a Cattedre.
Il concorso a cattedre, di cui sono in atto le prime procedure di espletamento, costituisce un’occasione di grande valore culturale perché offre la possibilità di ragionare concretamente sulla formazione e preparazione che è richiesta per essere titolare di un insegnamento nelle scuole secondarie e, nel contempo, saperne di più sulla specificità e finalità degli stessi insegnamenti previsti dagli ordinamenti vigenti. La Mathesis ha avviato, con riguardo alla matematica e alla fisica, un’ampia riflessione e su www.matmedia.it è stato predisposto anche un servizio di sostegno alla preparazione alla prova scritta con proposte di esercitazioni. Eventuali riflessioni possono essere inviate a: segreteria@mathesisnazionale.it.
Inserita: 15/03/2016

A Maddaloni il 15 Febbraio, Come insegnare Matematica e Fisica nel Liceo Scientifico?
Il tema sarà affrontato nel corso del convegno nazionale che la Mathesis ha organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università di Napoli e la rete di scuole costituita dai licei di Maddaloni, Marcianise e Sessa Aurunca. Il Manifesto, il Programma, l’Autorizzazione Ministeriale.
Inserita: 04/02/2016

Matematica, un sospiro di sollievo.
Sì è così! La notizia che sarebbe stata ancora Matematica la materia della seconda prova scritta agli esami di Stato della sessione 2016, ha accomunato tutti, docenti e studenti, del Nord, del Centro, del Sud e delle Isole, in un profondo e liberatorio sospiro di sollievo. La matematica... leggi tutto
Inserita: 02/02/2016

Ieri la simulazione di Fisica. Che peccato!
Poche le classi dei licei che hanno impegnato sei ore nella simulazione ministeriale. Pochi anche i commenti dei docenti. Parlarne: a che pro? Non si sa più qual è la legge, quale l’idea, quale l’interesse. Evangelicamente, qualcuno invoca “perdona loro perché non sanno quello che fanno”, altri ne chiedono la cacciata dal Tempio.
Inserita: 26/01/2016

Le prove contestualizzate sono un obbligo di legge?
Molti docenti chiedono se è vero che la prova d’esame contestualizzata o autentica sia un obbligo di legge. La risposta è no.
Non esiste alcun articolo di legge ove se ne parli. Il riferimento si trova unicamente in alcune recenti note ministeriali a firma Carmela Palumbo. Le stesse note di cui la Mathesis ha prontamente e chiaramente messo in evidenza i vistosi e paradossali errori, come nella seguente del 23/11/2015 “ [….] La prova è strutturata in due problemi, a scelta alternativa dello studente, e in dieci quesiti, di cui lo studente dovrà svolgerne cinque; i contenuti affrontati saranno quelli della seconda parte del IV anno e quelli presumibilmente svolti all'inizio del V anno, secondo le Indicazioni Nazionali. Saranno assegnati problemi di tipo contestualizzato in cui lo studente dovrà individuare la strategia di soluzione, mentre i quesiti verteranno su temi matematici di carattere generale”.
Inserita: 26/01/2016

Il 25 gennaio la simulazione di fisica. Altre sei ore perse.
Lo sfizio della Direzione Generale per gli ordinamenti del MIUR di proporre simulazioni ministeriali della seconda prova scritta quale espressione di una sua funzione dominante anche nella didattica, non cessa e costerà ai licei scientifici altre sei ore di lezione. Fortunatamente, però, da come hanno reagito i docenti, c’è da aspettarsi che aumenteranno i licei che non ottempereranno. Acquisiranno il testo della prova, lo valuteranno e decideranno quando proporlo agli studenti, eventualmente emendato degli errori che potrà contenere.
Inserita: 23/01/2016

Il Meccanicismo di Giorgio Israel
MECCANICISMO, Trionfi e miserie della visione meccanica del mondo è l’ultimo libro scritto da G. Israel e pubblicato dalla Zanichelli. Il libro sarà recensito sul prossimo numero del PdM. La scheda
Inserita: 23/01/2016

Professionalità docente, gusto dell’insegnamento e sconsiderate iniziative MIUR, lettera al Ministro
Gentile On. Ministro,
«In generale, ciò che contraddistingue chi sa da chi non sa è la capacità di insegnare». L’affermazione risale, come è noto, a tanto tempo fa, ad uno dei nomi più prestigiosi della storia dell’uomo. Ad Aristotele che la scrive nella Metafisica 981b,7. Una concezione dell’insegnamento elevatissima. Credibilmente praticabile solo quando l’esigenza di Scuola riguardava pochi eletti. Gradualmente... La lettera
Inserita: 18/01/2016

Comunicato MIUR: Secondaria di II grado, matematica ‘bestia nera’.
Il servizio statistico del MIUR ha pubblicato, la vigilia di Natale, il Focus sugli “Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione” A.S. 2014/2015. Per quanto riguarda le sospensioni di giudizio, il Focus entra nel dettaglio delle materie meno ‘amate’ dai ragazzi. In cima alla lista, Matematica. Ancora una volta, le ragazze vantano un profitto maggiore dei ragazzi. Infatti Il 59,7% dei voti di matematica tra 8 e 10 nel primo biennio e il 60,1% nel secondo biennio sono stati conseguiti da studentesse, così come il 65,4% dei voti di italiano tra 8 e 10 nel primo biennio e il 65,3% nel secondo.
Focus scrutini I grado a.s. 2014-15
Focus scrutini II grado a.s. 2014-15
Inserita: 13/01/2016

Il perenne dibattito sulla matematica: cosa e come insegnare.
E’ il titolo del convegno di studi che si terrà a Serra San Bruno presso la sala convegni del Palazzo Chimirri dal 28 al 30 gennaio 2016. Il programma e l’autorizzazione all’esonero.
Inserita: 13/01/2016

Il successo degli algoritmi e la meccanizzazione della vita sociale.
La rivista l’Espresso, in edicola questa settimana, dedica all’argomento un interessante articolo denso anche di illustri pareri tra i quali quello di Carlo Toffalori autore del noto saggio Algoritmi. Raccontare la Matematica (il Mulino) e membro del Direttivo Nazionale della Mathesis. L’articolo è proposto dalla rassegna stampa del MIUR del 8 gennaio 2016.
Inserita: 09/01/2016

I presidenti delle sezioni Mathesis progettano l’attività 2016
Si svolgerà a Roma dal 16 al 17 gennaio la consulta dei presidenti delle sezioni Mathesis. In quella sede sarà elaborato il piano delle attività per l’anno 2016.
Inserita: 09/01/2016

Con i quadri di riferimento, i docenti sono più contenti?
E’ l’interrogativo posto alla Mathesis dopo la pubblicazione da parte del MIUR dei quadri di riferimento per la Fisica che emessi quali misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali di fatto le cancellano. Al riguardo si veda anche l’intervento su matmedia.it, del vice presidente nazionale della Mathesis. I quadri di riferimento al posto delle Indicazioni Nazionali
Inserita: 09/01/2016

Rinnovo e Iscrizione alla Mathesis

Convegni e Congressi Mathesis

Il Premio "Bruno Rizzi"

Scuole Estive

La lista delle “grandi” questioni

Le tavole degli apprendimenti


Ricerca


Newsletter

Argomenti

Concorsi a Cattedre
Esami di Stato
Indicazioni Nazionali
Formazione dei docenti
Iniziative Varie
Progetti Nazionali
Scuole Estive Mathesis
Storia della Matematica
Valutazione/Invalsi
Varie

Attività delle sezioni 2017

Sezione di Rovigo: Le sezioni coniche nell'opera di Ruggero Boscovich. Leggi tutto
Sezione di Roma
: Concluso il corso di Statistica svolto presso l’istituto Colombo di Via Panisperna. I risultati
Sezione di Bari
: CONVEGNO “Il 24° problema della matematica - Comunicare: cosa, come, perché?
Sezioni di Avellino, Salerno, Campobasso
: "III Convegno Nazionale Matematica e Letteratura 2017 - Parole, formule, emozioni"
Si terrà dal 5 al 7 aprile presso il Dipartimento di Matematica dell'Università di Salerno, Il sito del Convegno è raggiungibile al seguente indirizzo http://www.dipmat2.unisa.it/iniziative/mlac2017/index.html
Sezione di Napoli
: Seminario di Studi su "L'insegnamento della Matematica e della Fisica attraverso il Problem Solving". Il programma
Sezione di Udine
: il 31 marzo la conferenza-dibattito su matematica e linguaggio del prof. Daniele Gauthier. La locandina
Sezione di Foggia
: Maths Challenge 2017. La Premiazione
Sezione di Castellammare
, l'edizione 2017 del premio Aldo Morelli. il bando
Sezione di Bergamo
: Conferenza celebrativa per i 60 anni della sezione Mathesis di Bergamo. La locandina
Sezione di Vicenza
: definito il programma degli incontri primaverili. Leggi tutto
Sezione di Benevento
: programmate le attività formative della sezione a partire dal 24 marzo prossimo presso il liceo “P. Giannone”. Il programma
Sezione di Roma
: Parte il corso di formazione sull’insegnamento della statistica. Il calendario degli incontri presso il “Colombo” di Roma in via Panisperna 255.
Sezione di Napoli
: Incontri per la formazione dei docenti sulla seconda prova scritta agli esami di Stato della maturità scientifica. Il programma
Sezione di Mantova
: Dal 17 febbraio gli incontri del corso di formazione per i docenti “La realtà dei modelli matematici”. Il programma
Sezione di Roma
: il Premio Rizzi 2016 e la cerimonia di premiazione. Vedi su https://mathesisroma.wordpress.com/2017/02/03/il-premio-rizzi-2016/
Sezione di Bergamo: Ciclo di lezioni-conferenze per una panoramica della fisica del XX secolo. Il programma
Sezione di Napoli
: a metà Gennaio la sezione di Napoli ha rinnovato il suo direttivo ed eletto un nuovo presidente: il prof. Ferdinando Casolaro.
Sezione di Ferrara
: Le attività a sostegno della formazione dei docenti per l'anno scolastico 2016-17. I seminari
Sezione di Roma
,  Per le attività dell’anno 2016-17  la sezione sta organizzando un corso di formazione sull’insegnamento della  Statistica,  con il prof. Maurizio  Vichi del dipartimento di  Scienze Statistiche  dell’Università di Roma1. L’argomento è stato trattato dallo stesso prof. Vichi anche nella  Scuola Estiva che si è svolta a Roma  nel mese di luglio    http://www.matmedia.it/tutti-gli-articoli/item/572-mathesis-scuola-estiva-di-roma.html
Il giorno 8 novembre p.v.  alle  ore 16 , presso l’I.T.T. “Colombo”, il prof. Casolaro  dell’Università  del Sannio inaugurerà il programma di attività con una conferenza sull’insegnamento della Probabilità e della Statistica.

Archivio attività delle sezioni

Informazioni

Modalità d'iscrizione alla Società Mathesis

Mathesis Nazionale c/o Dipartimento di Matematica.
Seconda Università di Napoli.

Via Vivaldi, 43 – 81100 CASERTA
Mob. 331 63 90 773 - Fax 0823 210 224

Presidente: presidente@mathesisnazionale.it
Segreteria: segreteria@mathesisnazionale.it
Informazioni: info@mathesisnazionale.it

MATMEDIA - Laboratorio a Distanza