In evidenza

Il Convegno di Caserta nel Focus della rivista Tuttoscuola
Il 28 maggio 2016 a Caserta vengono presentati i risultati del progetto “Learning and understanding capabilities: improving your numeracy”. Il progetto, finanziato dalla Regione Campania e sviluppato... leggi tutto
Inserita: 23/05/2016

Il Convegno del 28 maggio a Caserta
Nel programma del convegno "Conoscenze e competenze essenziali di matematica e fisica", la presentazione dei risultati del progetto: "Learning and under standing capabilities: improving adolescent numeracy", il tema della formazione dei docenti e l’illustrazione delle iniziative in corso. Il programma
Inserita: 13/05/2016

Insegnare Matematica Storia degli insegnamenti matematici in Italia.
E’ il titolo della recente pubblicazione di Luigi Pepe, un libro che porta avanti la sua narrazione storica fino alla riforma della scuola media del 1962 e alla descrizione della diversità di vedute tra due figure eminenti della Mathesis, Tullio Viola e Bruno de Finetti, sull’insegnamento integrato di Matematica e Scienze (attuale denominazione della relativa cattedra). Il libro è edito da CLUEB di Bologna.
Inserita: 13/05/2016

...E poi venne Leibniz...
La copertina del Periodico n.1/2016 è dedicata a Leibniz del quale ricorre il terzo centenario della morte. Vedi l’indice e l’editoriale
Inserita: 06/05/2016

Scuola Estiva di Matematica
Si terrà a Roma, dal 25 al 29 luglio, l’edizione 2016 della scuola estiva per la formazione dei docenti. La domanda di partecipazione dovrà essere inviata entro il 15 giugno 2016 secondo il modulo predisposto.
Inserita: 06/05/2016

Matematica: Le toppe non coprono i buchi
E’ uno dei titoli del servizio presente sulla rivista Tuttoscuola del mese di Aprile. L’altro è Insegnare Matematica: Cosa, Come e Perché. Il testo degli interventi
Inserita: 06/05/2016

Scuola estiva di Matematica per i docenti del secondo ciclo dell’istruzione
L’edizione 2016 della scuola estiva per la formazione dei docenti del secondo ciclo dell’istruzione si terrà a Roma dal 25 al 29 luglio e avrà per tema Insegnare Matematica: Cosa, Come e Perché. La scuola sarà ospitata presso la struttura alberghiera Casa La Salle in via Aurelia, 472 – 00165 Roma. La scheda di adesione va inviata entro il prossimo 20 giugno.
Inserita: 11/04/2016

Il convegno di Caserta 2016
Si terrà il 28 maggio prossimo l’annuale convegno che la Mathesis organizza in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università di Napoli. Il tema di quest’anno è: "Conoscenze e competenze essenziali di matematica e fisica". L’obiettivo del convegno è offrire una rassegna del dibattito in corso sulla sostenibilità da parte dei sistemi scolastici delle aumentate conoscenze e competenze richieste per la formazione dei giovani. Nel corso del convegno saranno presentati i risultati del progetto finanziato dalla Regione Campania dal titolo: "Learning and under standing capabilities: improving adolescent numeracy".
Inserita: 11/04/2016

La formazione docente fra passato e futuro
Il tema sarà affrontato a Ferrara, il prossimo 20 aprile, nel corso del convegno organizzato dalla locale sezione Mathesis. A conclusione del convegno è prevista l’inaugurazione della mostra “Piccola storia del calcolo infinitesimale”. Il programma del convegno.
Inserita: 11/04/2016

Il Seminario di Matematiche Complementari Federigo Enriques
Il Dipartimento di Scienze della Formazione di Roma Tre, diretto da Ana Maria Millan Gasca, ospita la prof.ssa Valentina Celi dell’École Supérieure du Professorat et de l’ Éducation d’Aquitaine, Université de Bordeaux per un seminario su “I problemi di riproduzione di figure geometriche piane nella scuola elementare francese, dal 1980 a oggi”. Il programma
Inserita: 11/04/2016

La proposta MIUR: 15 crediti formativi a soli 150 euro.
E’ l’offerta pasquale proveniente dal MIUR. Da oggi, 4 aprile, i docenti possono iscriversi ad un corso di Fisica Moderna versando una quota d’iscrizione di 150 euro. L’offerta formativa è pensata dal MIUR quale misura “messa in atto come... continua
Inserita: 04/04/2016

Financial Literacy: la Mathesis incontra l'Australia.
Il 30 marzo scorso presso l'I.T.T. Colombo di via Panisperna, Roma si è svolto un incontro di studio tra docenti italiani e il prof. Stephen Chapman, coordinatore di matematica presso il... continua
Inserita: 04/04/2016

Il mito della matematica nell’educazione è finito?
The Math Myth: And Other STEM Delusions è un libro, pubblicato di recente, che sta facendo discutere educatori e uomini di cultura. L’autore è Andrew Hacher che non è un... leggi tutto
Inserita: 04/04/2016

Il teorema di Ruffini in musica rap
....e se la matematica fosse spiegata da un rapper italiano? Il rapper è Lorenzo Baglioni, attore/regista fiorentino con laurea in matematica. Il video di Baglioni su https://www.facebook.com/lorenzo.baglioni/videos/1704967703116526. Il teorema di Ruffini è una delle gemme matematiche della tavola degli apprendimenti del Teniers
Inserita: 04/04/2016

Digitalizzare e certificare: i disastri dell'istruzione
E’ il titolo provocatorio del saggio di Biagio Scognamiglio che dà seguito al dibattito sulla “terza cultura” ovvero sui “nuovi umanisti”. Leggi tutto
Inserita: 04/04/2016

Materiali del Corso di aggiornamento "La Fisica all'esame di Stato"
E’ disponibile il materiale prodotto durante il corso di aggiornamento di Fisica organizzato dalla sezione di Roma. Tra i materiali sono comprese alcune proposte di problemi (risolti e commentati) per gli esami di Stato. Il materiale su: https://mathesisroma.wordpress.com/la-fisica-allesame-di-stato-corso-daggiornamento-2016-materiali/
Inserita: 23/03/2016

4° Convegno Nazionale Mathesis, La Matematica nel 1° Ciclo: aspetti didattici, sociologici e interdisciplinari.
Il convegno è organizzato dalle sezioni di Chieti-Pescara, e si terrà dal 6 al 9 aprile 2016. La partecipazione al convegno è attività di formazione e la Mathesis è inserita dal MIUR tra gli enti accreditati per la formazione e l’aggiornamento del personale della scuola. Il programma del Convegno
Inserita: 23/03/2016

Il centenario della nascita di Carlo Felice Manara
C.F. Manara (Novara, 31 marzo 1916 – Milano, 4 maggio 2011), fu condirettore del Periodico e alla rivista e alla Mathesis diede significativi contributi. In occasione della morte, lo abbiamo ricordato nelle “news” e con l’articolo di Gabriele Lucchini "Carlo Felice Manara e il Periodico di Matematiche" (n. 2 del 2011, maggio-agosto, pp. 107-118), proposto come necrologio in Wikipedia. Lo ricordiamo, ora, segnalando la reperibilità di molti scritti suoi e su di lui nel sito www.carlofelicemanara.it , intitolatogli dalla famiglia, e le pagine cfms0.htm curate da G. Lucchini.
Inserita: 23/03/2016

I programmi per le prove del Concorso a Cattedre e la lettera al Sig. Ministro.
La lettura dei programmi d’esame ed in particolare quelli per l’ambito 7, che riguarda la totalità degli insegnamenti della matematica nei licei e negli istituti tecnici e professionali, ha generato un diffuso sdegno e tanta amarezza. Un documento ufficiale di così elevata rilevanza, guida allo studio e alla preparazione dei giovani che aspirano ad essere docenti, scritto così male è un triste messaggio all’intera Nazione. Va oltre la matematica e il suo insegnamento, investe la sincerità e la serietà con la quale si può parlare e pensare di una Buona Scuola. Il Direttivo della Mathesis ha concordemente condiviso di rendere pubblico il testo della lettera inviata sull’argomento al Ministro Giannini. Il testo della lettera.
Inserita: 17/03/2016

Il Calvario dei programmi d’esame.
E. Galli della Loggia ha posto all’attenzione del Paese “il calvario linguistico che subiscono i neo professori” da parte del MIUR e sul Corriere della Sera del 12 marzo, ha confessato, di sentirsi “soffocare dalla rabbia e dal disprezzo culturale” per il “Bilancio di competenze” che il docente neoassunto è tenuto a compilare. Era ora! Può darsi che qualcuno cominci a riflettere e ci si avvii a porre un freno alla proliferazione dei calvari, linguistici e scientifici, imposti a tutti e in ogni ambito del sistema dell’istruzione, anche a coloro che non sono neoassunti, ma aspirano ad esserlo e partecipano al concorso a cattedre da poco avviato. I candidati devono fare un esame, devono dunque prepararsi, studiare. Che cosa? Il programma d’esame è pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale. Quello per l’ambito 7 (matematica, fisica, matematica e fisica, nella scuola secondaria di secondo grado) è un copia incolla di pezzi presi da altri documenti, in modo superficiale, incolto, senza alcun rispetto per la lingua italiana, per la matematica, per il decoro del MIUR, per gli aspiranti docenti, per la natura stessa del documento che rappresenta ciò che il Paese chiede al candidato di sapere per poter essere insegnante. Il Ministro Giannini, però, lo ha firmato!
Inserita: 15/03/2016

Il Concorso a Cattedre.
Il concorso a cattedre, di cui sono in atto le prime procedure di espletamento, costituisce un’occasione di grande valore culturale perché offre la possibilità di ragionare concretamente sulla formazione e preparazione che è richiesta per essere titolare di un insegnamento nelle scuole secondarie e, nel contempo, saperne di più sulla specificità e finalità degli stessi insegnamenti previsti dagli ordinamenti vigenti. La Mathesis ha avviato, con riguardo alla matematica e alla fisica, un’ampia riflessione e su www.matmedia.it è stato predisposto anche un servizio di sostegno alla preparazione alla prova scritta con proposte di esercitazioni. Eventuali riflessioni possono essere inviate a: segreteria@mathesisnazionale.it.
Inserita: 15/03/2016

A Maddaloni il 15 Febbraio, Come insegnare Matematica e Fisica nel Liceo Scientifico?
Il tema sarà affrontato nel corso del convegno nazionale che la Mathesis ha organizzato in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università di Napoli e la rete di scuole costituita dai licei di Maddaloni, Marcianise e Sessa Aurunca. Il Manifesto, il Programma, l’Autorizzazione Ministeriale.
Inserita: 04/02/2016

Matematica, un sospiro di sollievo.
Sì è così! La notizia che sarebbe stata ancora Matematica la materia della seconda prova scritta agli esami di Stato della sessione 2016, ha accomunato tutti, docenti e studenti, del Nord, del Centro, del Sud e delle Isole, in un profondo e liberatorio sospiro di sollievo. La matematica... leggi tutto
Inserita: 02/02/2016

Ieri la simulazione di Fisica. Che peccato!
Poche le classi dei licei che hanno impegnato sei ore nella simulazione ministeriale. Pochi anche i commenti dei docenti. Parlarne: a che pro? Non si sa più qual è la legge, quale l’idea, quale l’interesse. Evangelicamente, qualcuno invoca “perdona loro perché non sanno quello che fanno”, altri ne chiedono la cacciata dal Tempio.
Inserita: 26/01/2016

Le prove contestualizzate sono un obbligo di legge?
Molti docenti chiedono se è vero che la prova d’esame contestualizzata o autentica sia un obbligo di legge. La risposta è no.
Non esiste alcun articolo di legge ove se ne parli. Il riferimento si trova unicamente in alcune recenti note ministeriali a firma Carmela Palumbo. Le stesse note di cui la Mathesis ha prontamente e chiaramente messo in evidenza i vistosi e paradossali errori, come nella seguente del 23/11/2015 “ [….] La prova è strutturata in due problemi, a scelta alternativa dello studente, e in dieci quesiti, di cui lo studente dovrà svolgerne cinque; i contenuti affrontati saranno quelli della seconda parte del IV anno e quelli presumibilmente svolti all'inizio del V anno, secondo le Indicazioni Nazionali. Saranno assegnati problemi di tipo contestualizzato in cui lo studente dovrà individuare la strategia di soluzione, mentre i quesiti verteranno su temi matematici di carattere generale”.
Inserita: 26/01/2016

Il 25 gennaio la simulazione di fisica. Altre sei ore perse.
Lo sfizio della Direzione Generale per gli ordinamenti del MIUR di proporre simulazioni ministeriali della seconda prova scritta quale espressione di una sua funzione dominante anche nella didattica, non cessa e costerà ai licei scientifici altre sei ore di lezione. Fortunatamente, però, da come hanno reagito i docenti, c’è da aspettarsi che aumenteranno i licei che non ottempereranno. Acquisiranno il testo della prova, lo valuteranno e decideranno quando proporlo agli studenti, eventualmente emendato degli errori che potrà contenere.
Inserita: 23/01/2016

Il Meccanicismo di Giorgio Israel
MECCANICISMO, Trionfi e miserie della visione meccanica del mondo è l’ultimo libro scritto da G. Israel e pubblicato dalla Zanichelli. Il libro sarà recensito sul prossimo numero del PdM. La scheda
Inserita: 23/01/2016

Professionalità docente, gusto dell’insegnamento e sconsiderate iniziative MIUR, lettera al Ministro
Gentile On. Ministro,
«In generale, ciò che contraddistingue chi sa da chi non sa è la capacità di insegnare». L’affermazione risale, come è noto, a tanto tempo fa, ad uno dei nomi più prestigiosi della storia dell’uomo. Ad Aristotele che la scrive nella Metafisica 981b,7. Una concezione dell’insegnamento elevatissima. Credibilmente praticabile solo quando l’esigenza di Scuola riguardava pochi eletti. Gradualmente... La lettera
Inserita: 18/01/2016

Comunicato MIUR: Secondaria di II grado, matematica ‘bestia nera’.
Il servizio statistico del MIUR ha pubblicato, la vigilia di Natale, il Focus sugli “Esiti degli scrutini del secondo ciclo di istruzione” A.S. 2014/2015. Per quanto riguarda le sospensioni di giudizio, il Focus entra nel dettaglio delle materie meno ‘amate’ dai ragazzi. In cima alla lista, Matematica. Ancora una volta, le ragazze vantano un profitto maggiore dei ragazzi. Infatti Il 59,7% dei voti di matematica tra 8 e 10 nel primo biennio e il 60,1% nel secondo biennio sono stati conseguiti da studentesse, così come il 65,4% dei voti di italiano tra 8 e 10 nel primo biennio e il 65,3% nel secondo.
Focus scrutini I grado a.s. 2014-15
Focus scrutini II grado a.s. 2014-15
Inserita: 13/01/2016

Il perenne dibattito sulla matematica: cosa e come insegnare.
E’ il titolo del convegno di studi che si terrà a Serra San Bruno presso la sala convegni del Palazzo Chimirri dal 28 al 30 gennaio 2016. Il programma e l’autorizzazione all’esonero.
Inserita: 13/01/2016

Il successo degli algoritmi e la meccanizzazione della vita sociale.
La rivista l’Espresso, in edicola questa settimana, dedica all’argomento un interessante articolo denso anche di illustri pareri tra i quali quello di Carlo Toffalori autore del noto saggio Algoritmi. Raccontare la Matematica (il Mulino) e membro del Direttivo Nazionale della Mathesis. L’articolo è proposto dalla rassegna stampa del MIUR del 8 gennaio 2016.
Inserita: 09/01/2016

I presidenti delle sezioni Mathesis progettano l’attività 2016
Si svolgerà a Roma dal 16 al 17 gennaio la consulta dei presidenti delle sezioni Mathesis. In quella sede sarà elaborato il piano delle attività per l’anno 2016.
Inserita: 09/01/2016

Con i quadri di riferimento, i docenti sono più contenti?
E’ l’interrogativo posto alla Mathesis dopo la pubblicazione da parte del MIUR dei quadri di riferimento per la Fisica che emessi quali misure di accompagnamento alle Indicazioni Nazionali di fatto le cancellano. Al riguardo si veda anche l’intervento su matmedia.it, del vice presidente nazionale della Mathesis. I quadri di riferimento al posto delle Indicazioni Nazionali
Inserita: 09/01/2016

La D.G. per gli ordinamenti ha deciso: abroga le Indicazioni Nazionali!
Sulla scena degli esami di Stato 2016, la D.G. per gli ordinamenti e la valutazione del sistema nazionale di istruzione lancia la sua ultima novità. Con una sola nota, la n. 13577 del 15 dicembre 2015, cancella di fatto le Indicazioni Nazionali... continua
Inserita: 21/12/2015

L’orrido baratro della matematica simulata: la richiesta di uno studente.
Uno studente di classe V ha fatto pervenire alla Mathesis la lettera che trovate in allegato. La lettera termina con una richiesta di parere che non può essere che questa: lo studente ha ragione e ci... continua
Inserita: 17/12/2015

Le simulazioni: il parere dell’isp. Domenico Bruno
[…] sono convinto che queste simulazioni […] non possono essere considerate quali prove di verifica “in itinere”. Se si vuole che servano a qualcosa, occorre utilizzarle come esercitazioni, da svolgere con calma, in stretta collaborazione fra docente e discenti, allo scopo precipuo di imparare ad orientarsi in quel mare di chiacchiere, per poter cogliere ciò che è veramente essenziale per risolvere le questioni matematiche proposte... continua
Inserita: 16/12/2015

Le simulazioni matematiche del MIUR, da solco a baratro da evitare!
Molti licei, in tutte le Regioni, hanno preferito evitare che gli studenti perdessero la giornata di scuola del 10 dicembre appresso alle prova “simulata” di matematica. La prova l’hanno scaricata e vogliono capirne un poco di più. Sapere quali... continua
Inserita: 14/12/2015

La matematica nel solco delle simulazioni.
Inutile aspettarsi ulteriori note dal MIUR, che pur ci era parso di poter ipotizzare. Non ci saranno! Ci sarà, invece, già domani la “simulazione” della prova scritta di matematica agli esami di Stato 2016. Da essa si dovrebbe sapere... continua
Inserita: 09/12/2015

Presumibili nuove note dagli Ordinamenti del MIUR
C’era da aspettarselo! La notizia dei “perduti ordinamenti del MIUR” ha prodotto reazioni e commenti. Da quanto è dato sapere gli errori presenti nelle due note ministeriali (del 12 e del 23 novembre, prot.11369 e prot. 11772) si ammettono, ma, com’è consuetudine, solo in parte. Pare che la Direzione Generale che ne è autrice diramerà, quanto prima, altre note chiarificatrici rivolte a scuole, docenti e studenti. E’ presumibile che tali note possano contenere: continua...
Inserita: 30/11/2015

I perduti Ordinamenti del MIUR!
Con due diversi provvedimenti il MIUR destina novantamila euro al concorso “Nuove idee per la didattica laboratoriale nei licei scientifici” e si conferma nel ruolo di guida scientifica e didattica del Paese annunciando la nuova tornata di simulazioni... leggi tutto
Inserita: 26/11/2015

Sempre la solita matematica?
E’ il titolo del sondaggio lanciato da Tuttoscuola e finalizzato a realizzare un ampio confronto sui “modi didatticamente più efficaci per insegnare, e soprattutto per apprendere la matematica”. Rispondere, assicurano da Tuttoscuola, è semplicissimo (http://www.tuttoscuola.com/cgi-local/disp.cgi?ID=37380). L’iniziativa non può che...
Inserita: 25/11/2015

Il Premio Aldo Morelli - X Edizione organizzato dalla sezione di Castellammare di Stabia.
Pubblicati in rete il bando e la scheda di partecipazione.
Inserita: 15/11/2015

Le novità della prova scritta 2015: ecco il video presentato al Congresso della Mathesis
Il video è stato realizzato dalle prof.sse Serenella Iacino e Adriana Lanza. Presentato al Congresso Mathesis di Gioia del Colle, il video ha suscitato interesse e apprezzamenti per l’efficace confronto che le docenti Iacino e Lanza effettuano tra le prove del 2015 e quelle assegnate negli anni precedenti. Il video si chiude con l’interrogativo: Le prove 2015 sono state più difficili o i commissari d’esame sono stati più severi? Vedi anche su www.matmedia.it
Inserita: 06/11/2015

La Buona Matematica in 14 punti.
Il Congresso Nazionale della Mathesis - al quale in apertura ha presenziato, con un intervento molto apprezzato, il sottosegretario di Stato, senatrice Angela D’Onghia - ha visto la partecipazione di un centinaio di docenti provenienti da ogni parte d’Italia. Dedicato alla celebrazione dei 120 anni di vita della Mathesis, il Congresso ha costituito l’occasione per una riflessione dello stato attuale dell’insegnamento/apprendimento della Matematica in Italia e la conseguente individuazione dei problemi che un buon insegnamento esige che si affrontino e si risolvano. La lista dei problemi illustrata nelle relazioni, e nelle comunicazioni contiene 14 “grandi” questioni tra le quali alcune bisognose di urgente risoluzione. Tra queste, la questione dell’ora settimanale di lezione di Complementi di Matematica nel settore tecnologico degli Istituti Tecnici. E’ stato concordemente auspicato un provvedimento, da parte del MIUR, che non consenta, come già proposto anche mesi addietro, di considerarlo un insegnamento a sé stante e, peggio, come uno spezzone orario di completamento cattedra.
Inserita: 03/11/2015

Seminario AIF- Mathesis a Città della Scienza.
Il giorno 28 ottobre dalle 15 alle 17, nel corso della "3 giorni per la Scuola" che si terrà presso la Città della Scienza di Napoli, l'AIF e la Mathesis terranno un seminario congiunto su "Novità e prospettive nelle iniziative di formazione, iniziale ed in servizio, per gli insegnanti". Il programma.
Inserita: 27/10/2015

Matematica e psicoanalisi... Lacan et les mathématiques. Biagio Scognamiglio commenta: Pitagora aveva ragione.
Su www.liberi.tv è possibile visionare un filmato in cui Giancarlo Calciolari recensisce con osservazioni personali Nathalie Charraud, Lacan et les mathématiques, Anthropos, 1987. La studiosa si sofferma sul postulato lacaniano dei matemi... leggi tutto
Inserita: 20/10/2015

Un volume sulla Storia della Mathesis
È stato pubblicato da ARACNE Il volume “I 120 anni della Mathesis. La storia dell’insegnamento e dell’apprendimento della Matematica in Italia e la situazione attuale”. La pubblicazione ha lo stesso titolo del Congresso Nazionale di fine ottobre ed è stata voluta e curata dal consiglio Nazionale della Mathesis. Ulteriori informazione su:
http://www.aracneeditrice.it/aracneweb/index.php/pubblicazione.html?item=9788854888234
Inserita: 17/10/2015

Il premio Rizzi assegnato solo per i licei.
Le commissioni giudicatrici del concorso hanno deliberato di non attribuire i premi per le sezioni 1, 2 della scuola primaria e secondaria di primo grado. I relativi bandi saranno riproposti e il termine di presentazione dei lavori sarà fissato a fine anno scolastico. Ugualmente non assegnato, è il premio per la sezione degli istituti tecnici e professionali ove non è stato presentato alcun elaborato. Le commissioni giudicatrici del premio Rizzi... continua
Inserita: 14/10/2015

Gli insegnanti rifiutino le “rubrics”
L’invito alla disubbidienza è del noto linguista Francesco Sabatini. Nella sua seguitissima rubrica televisiva della domenica mattina, Sabatini ha invitato gli insegnanti italiani a rifiutare l’oscuro termine di “rubrics”, proposto da qualche pseudo-stanza ministeriale, in sostituzione di “griglia di valutazione”.
Ai docenti di matematica la questione delle rubrics è già nota, non solo nell’aspetto linguistico. Rubrics ministeriali, infatti, sono state proposte dal MIUR per la valutazione della prova scritta della sessione ordinaria degli esami di Stato del 2015. Una proposta improvvisata della quale non si conoscono tuttora gli autori, le ragioni e gli esiti. Di essa non si sa neppure se sia stata fatta in alternativa o in sostituzione della griglia di valutazione, già sperimentata da alcuni anni con pieno successo, messa a punto, fra l’altro, in un progetto ministeriale e dato luogo a un’esperienza che lo stesso MIUR, solo poco tempo prima, in una circolare del direttore generale Carmela Palumbo, aveva definito: «una chiara novità per il nostro sistema dell’istruzione e un serio contributo ad instaurarvi processi di valutazione ponderati e condivisi. E’ un fatto decisamente nuovo che migliaia di commissioni, operanti in istituti diversi e in regioni diverse, abbiano utilizzato, per la valutazione del problema e dei quesiti, gli stessi criteri e gli stessi “pesi” fissati, per tutti, a livello nazionale». Forse chi ha deciso per le rubrics non conosceva l’esperienza già in atto avviata e seguita dallo stesso Ministero.
Inserita: 12/10/2015

Il programma del Congresso Mathesis di Gioia del Colle
Dopo l’accoglienza e la registrazione dei partecipanti inizieranno alle ore 15 del 29 ottobre i lavori del Congresso Mathesis di Gioia del Colle. Ha assicurato la sua presenza il Sottosegretario Angela D’Onghia. Il programma.
Inserita: 10/10/2015

I vincitori del premio “Bruno Rizzi” per la sezione dei licei.
La commissione giudicatrice del concorso per la sezione dei licei, costituita da: Nicola Caputo, Caterina Bocchino, Antonino Giambò, Adriana Lanza e Filippo Terrasi ha concluso i suoi lavori e deliberato l’attribuzione ex.aequo del premio a Massimo Fioroni, docente presso il liceo “Sansi Leonardi Volta” di Spoleto e Maria Gabriella Sgueglia, docente presso il liceo “Pizzi” di Capua. La premiazione dei vincitori avverrà durante il Congresso Nazionale che la Mathesis terrà a Gioia del Colle per celebrare i centoventi anni dalla sua costituzione . Il verbale della commissione.
Inserita: 05/10/2015

Il Congresso Mathesis 2015.
I temi delle relazioni generali, delle comunicazioni e delle tavole rotonde focalizzate sui grandi problemi di oggi dell’insegnamento della matematica.
Nel corso del Congresso saranno premiati i vincitori del concorso “B.Rizzi” per lavori sui cambiamenti apportati dalle Indicazioni Nazionali e sarà presentato il libro sulla storia dell’insegnamento della Matematica in Italia e la situazione attuale, a cura del Consiglio Nazionale della Mathesis.
La locandina
L’invito a partecipare
Il modulo d’iscrizione
Aggiornata: 24/09/2015

Il Congresso Mathesis 2015
“I 120 anni della Mathesis. La storia dell’insegnamento/apprendimento della matematica in Italia e la situazione attuale” è il tema del Congresso nazionale che la Mathesis terrà a Gioia del Colle dal 29 al 31 ottobre prossimi. Centoventi anni di vita della Mathesis... Leggi tutto nell’Editoriale del n.2/2015 del PdM.
Inserita: 04/09/2015

Il premio “Bruno Rizzi”. Scade il 20 settembre prossimo il termine per la presentazione dei lavori.
Il bando prevede l’assegnazione di quattro premi riservati ad altrettanti docenti (o gruppi di docenti), di ruolo o supplenti, della scuola primaria (sezione 1), secondaria di primo grado (sezione 2), licei (sezione 3), istituti tecnici e professionali (sezione 4). Il premio “Bruno Rizzi” è realizzato in collaborazione con Casio Italia, Zanichelli, Tuttoscuola e il Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università di Napoli. I lavori vanno inviati a: presidente@mathesisnazionale.it.
Inserita: 04/09/2015

Trascorrere più tempo in classe ha un impatto positivo sull’apprendimento degli studenti?
E’ questa la domanda cui hanno tentato di dare risposta i ricercatori dell’OCSE analizzando la correlazione tra il numero di ore dedicate settimanalmente alle varie discipline, con particolare riferimento alla matematica, e le prestazioni degli studenti. Dal rapporto... leggi tutto
Inserita: 27/08/2015

Lo studio delle prove INVALSI 2015 nelle Scuole Estive Mathesis. Documento di sintesi.
Durante le scuole estive di Laceno (per i docenti del primo ciclo) e Telese Terme (per i docenti della scuola secondaria di secondo grado) un apprezzabile spazio è stato dedicato allo studio delle prove INVALSI. I lavori sono stati ispirati ai seguenti due principi:
1) La funzione dell’INVALSI è fondamentale per il sistema dell’istruzione.
2) Le prove Invalsi devono essere conosciute e discusse dai docenti al fine di:
- essere percepite importanti per il proprio lavoro;
- essere strumento di riflessione e di miglioramento collettivo;
- essere costruite in modo sempre più rispettoso della funzione che la legge attribuisce loro; essere... leggi il documento inviato al Presidente e al Direttore Generale dell’INVALSI.
Inserita: 18/08/2015

Congresso Mathesis e Documentazione Storica
Il congresso nazionale Mathesis di fine ottobre è un evento atteso. Lo è perché vi si innesta il progetto di delineare la situazione attuale dell’insegnamento/apprendimento della matematica nella prospettiva storica; ripercorrere i centoventi anni di vita della Società mettendone in luce i personaggi e le questioni che più hanno animato la riflessione e il dibattito. Un progetto che investe anche, ovviamente, i problemi, di metodo e di documentazione, della ricerca storica. A sollevarli è il prof. Gabriele Lucchini, autorevole conoscitore della Mathesis, con una “lettera al presidente” che è un invito ad un dibattito aperto e a mettere a disposizione di tutti “spunti e documentazione”. Per leggere la lettera e rispondere all’invito: www.matmedia.it
Inserita: 03/08/2015

L’indagine Matmedia è annullata.
La Mathesis informa che l’indagine nazionale sui risultati della prova scritta di matematica nei licei scientifici condotta attraverso il sito www.matmedia.it non gode quest’anno del favore del MIUR. Leggi tutto.
Inserita: 25/06/2015

Avviata la rilevazione nazionale sulla prova scritta di matematica degli esami di Stato.
Già da ieri, 22 Giugno e fino al 13 Luglio, sarà possibile, su www.matmedia.it, la compilazione del questionario riguardante l’annuale indagine sulla prova scritta di matematica e sui risultati della sua valutazione. La compilazione è riservata, com’è noto, alle commissioni d’esame... Leggi tutto.
Inserita: 23/06/2015

La prova nazionale INVALSI per la matematica.
Nelle 28 domande che l’INVALSI ha rivolto agli studenti che sostengono gli esami di Stato conclusivi del primo ciclo dell’istruzione (ex-licenza media) c’è la matematica da insegnare? Il fascicolo INVALSI sarà argomento di analisi nel corso di scuola estiva di Laceno.
Inserita: 20/06/2015

La valutazione della prova scritta di matematica della sessione 2015.
E’ stata pubblicata su www.matmedia.it la griglia che le commissioni d’esame potranno adottare per la correzione e la valutazione della prova; operazioni che inizieranno lunedì prossimo 22 giugno, dopo l’espletamento della terza prova scritta. La griglia Matmedia pubblicata stamattina è completa dei punteggi massimi stabiliti per ogni parte del problema o singolo quesito. E’ uno strumento già ampiamente utilizzato nelle decorse sessioni d’esame e si è rivelata utile ad omogeneizzare i risultati della correzione e della valutazione sull’intero territorio nazionale.
Inserita: 19/06/2015

Matematica alla maturità. Discussione aperta sulle tracce.
Domani è il giorno atteso! E’ il giorno delle prova scritta di matematica nei licei scientifici. Dopo i tanti annunci di cambiamenti e gli esempi proposti con le simulazioni del 25 febbraio e del 22 aprile, si conosceranno le novità! Tutti gli interessati potranno esprimere il proprio parere attraverso la discussione aperta sulla prova 2015 che sarà attivata su www.matmedia.it.
Inserita: 17/06/2015

Novità per gli esami di Stato e per le indagini sulla prova scritta di matematica.
Su www.matmedia.it le novità degli esami di Stato 2015 e le notizie riguardanti le indagini nazionali sulla prova scritta di matematica nei licei scientifici: quella che sarà condotta attraverso le segreterie delle scuole e il SIDI e quella Matmedia che quest’anno si avvarrà... Leggi tutto.
Inserita: 12/06/2015

Attività laboratoriale e certificazione delle competenze alla scuola estiva ANDIS- Mathesis.
Il programma della scuola estiva di formazione per i docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado che l’ ANDIS e la Mathesis terranno sull’altipiano del Laceno dal 14 al 16 luglio prossimi, si fonda sull’attività di laboratorio: fare matematica (anche con l’uso degli strumenti informatici e di calcolo) partendo da problemi e situazioni problematiche. Sono previsti sei laboratori ciascuno con una sua lista di problemi sui quali lavorare. Vedi il programma.
Inserita: 11/06/2015

Esempi di cambiamenti prodotti nell’insegnamento/apprendimento della matematica da Indicazioni Nazionali e Linee Guida.
E’ il tema del concorso “Bruno Rizzi” il cui bando prevede l’assegnazione di quattro premi riservati ad altrettanti docenti (o gruppi di docenti), di ruolo o supplenti, della scuola primaria (sezione 1), secondaria di primo grado (sezione 2), licei (sezione 3), istituti tecnici e professionali (sezione 4). La data di scadenza per la presentazione dei lavori è il 20 settembre 2015 e la premiazione avverrà nel corso del Congresso Nazionale Mathesis di Gioia del Colle. Il premio “Bruno Rizzi” è realizzato in collaborazione con Casio Italia, Zanichelli, Tuttoscuola e il Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università di Napoli, sede della Mathesis Nazionale. Il bando.
Inserita: 05/06/2015

I 120 anni della Mathesis. La storia dell’insegnamento/apprendimento della matematica in Italia e la situazione attuale.
E’ il titolo del Congresso Nazionale che la Mathesis terrà a Gioia del Colle (Bari) nei giorni 29, 30 e 31 ottobre 2015.
La Mathesis celebra così, con il Congresso del 2015, i suoi centoventi anni di storia e gli anniversari di Bruno de Finetti e Bruno Rizzi scomparsi, rispettivamente, il 20 luglio 1985 e il 6 ottobre 1995.
Una storia della Mathesis che è quella dell’insegnamento/apprendimento della matematica in Italia e che il Congresso intende ripercorrere per meglio descrivere e comprendere la situazione attuale, presentare al Paese un quadro dell’esistente e dare una possibile risposta ad un interrogativo già posto: Possiamo, e fino a che punto, indicare una via?
Inserita: 30/05/2015

La mostra Archimede e le sue idee: un museo itinerante
Venerdì 5 Giugno si terrà nell’atrio della macroarea di Scienze dell’Università di Roma Tor Vergata una festosa cerimonia di chiusura di un anno di attività e di collaborazione tra il Dipartimento di Fisica, quello di Matematica e il mondo della Scuola. Sei scuole che hanno ospitato nel corso dell’anno, la mostra Archimede e le sue idee: un museo itinerante, esporranno all’Università un loro exibit legato al grande scienziato siracusano. La mostra sarà aperta dalle 12 alle 16 e, alle 15 ci sarà un incontro tra le autorità accademiche e i protagonisti di questa attività per consegnare agli insegnanti e agli studenti che hanno realizzato il museo, attestati di benemerito. Vedi programma.
Inserita: 29/05/2015

Esami di Stato 2015 e prova scritta di matematica
E’ il tema più discusso quest’anno ed è collegato al fatto che con la sessione 2015 vanno a regime le discusse Indicazioni Nazionali. I docenti del Dipartimento di Matematica e Fisica del liceo “A. Scacchi” di Bari hanno sottoscritto un documento ove esprimono, in termini molto propositivi, il loro punto di vista sulla questione. Leggi il documento.
Inserita: 26/05/2015

Verso l'esame di Stato con gli strumenti di calcolo - Teacher's Meeting Maggio 2015
E’ l’importante iniziativa della Casio Italia che ha riunito a Milano, nei giorni 23 e 24 maggio, trenta esperti dell’insegnamento della Matematica e della Fisica per avviare un progetto di didattica laboratoriale. Il progetto mira all’attuazione del cambiamento pedagogico da sempre auspicato e vero principio normativo delle stesse Indicazioni Nazionali e Linee Guida: fare matematica e non ri-percorrere, nell’insegnamento, passo-dopo-passo, una matematica già fatta, sistemata nella organizzazione standard dei tradizionali capitoli. Il progetto sarà anche il tema centrale delle scuole estive che la Mathesis terrà per i docenti del primo e del secondo ciclo dell’istruzione, rispettivamente a Laceno, dal 14 al 16 luglio, e a Telese Terme dal 27 al 30 luglio. La rivista Tuttoscuola ha dato notizia dell’iniziativa CASIO-Mathesis con due Focus:
Matematica e tecnologie/1. Una questione aperta
Matematica e tecnologie/2. L’uso delle calcolatrici alla maturità
Inserita: 25/05/2015

Riforma Scuola, governo dà nuovi fondi all’Invalsi.
La notizia e il commento di Biagio Scognamiglio.
Inserita: 25/05/2015

Matematica e Complementi di Matematica.
Per iniziativa della sezione Mathesis di Firenze e su indicazione degli insegnanti di molti istituti tecnici del settore tecnologico, è stato redatto un Documento che segnala la inopportunità della separazione degli insegnamenti di Matematica e Complementi di matematica e la perdita di incisività dell’azione didattica che ne consegue quando gli insegnamenti sono affidati a docenti diversi. Il documento, inviato ai presidenti delle altre sezioni Mathesis e firmato da numerosi docenti è stato consegnato, unitamente alle firme che lo sostengono, al Ministero dell’Istruzione. Si è in attesa di una risposta e fiduciosi in una soluzione del problema.
Inserita: 20/05/2015

La storia della matematica in classe. Dalle materne alle superiori.
Il Convegno si terrà a L'Aquila dal 15-17 ottobre 2015 organizzato congiuntamente dal Dipartimento di Matematica dell’Università dell'Aquila, dalla Società Italiana di Storia delle Matematiche e dal Giardino di Archimede. Ulteriori notizie su http://web.math.unifi.it/archimede
Inserita: 16/05/2015

Pubblicato in rete il N. 1, Gennaio - Aprile 2015, del Periodico di Matematiche; 128 pagine di matematica, didattica della matematica e scuola. In copertina: Bruno de Finetti di cui ricorre il 30° dalla scomparsa. Leggi: l’indice e l’editoriale. Leggi tutto.
Inserita: 16/05/2015

Scuola Estiva di Matematica per i Docenti delle Scuole Secondarie di 2° Grado
L’edizione 2015 della Scuola Estiva di Matematica per la Scuola Secondaria di 2° grado, organizzata dalla Mathesis si terrà a Telese Terme dal 27 al 30 Luglio. La partecipazione alla Scuola prevede una serie di attività in presenza: lezioni, seminari ed attività di laboratorio sul tema: Didattica laboratoriale. Problemi ed esercizi da affrontare, come e perché.
Le attività si svolgeranno dalle ore 15.00 del 27 luglio alle ore 13 del 30 luglio 2015 presso il Grand Hotel Telese di Telese Terme (Benevento). Le attività di laboratorio saranno realizzate con il supporto tecnico della CASIO - Italia. I docenti che intendono partecipare devono inviare la domanda, entro il 20 Giugno 2015, a: segreteria@mathesisnazionale.it. Il dettaglio delle informazioni vedi il bando.
Inserita: 07/05/2015

Una guida all’uso della griglia Matmedia per la valutazione della prova scritta di matematica negli esami di Stato.
Il video è stato realizzato dalle prof.sse Adriana Lanza e Serenella Iacino della sezione Mathesis di Roma ed è stato presentato al convegno del 28 Aprile svoltosi presso l’ITT “Colombo” di via Panisperna. Il lavoro tiene conto dei pareri espressi dalle migliaia di docenti annualmente impegnati nelle commissioni giudicatrici e che hanno condiviso, dal 2009 al 2014, la proposta di utilizzare i medesimi criteri per la valutazione della prova scritta di matematica agli esami di Stato di liceo scientifico realizzando in tal modo un’esperienza che è servita a omogeneizzare i comportamenti valutativi tra i docenti/commissari, alternativamente membri interni ed esterni, a diminuire le differenze di punteggi tra Nord, Centro e Sud del Paese, a migliorare gli apprendimenti della matematica in Italia. Della griglia Matmedia, definita – è il caso di precisarlo - con il sostegno di uno specifico progetto nazionale voluto dal MIUR, il lavoro delle docenti Iacino e Lanza fornisce un’ efficace illustrazione delle modifiche apportate all’iniziale proposta e chiarisce ulteriormente, con esempi ben scelti, il significato e il ruolo dei criteri generali nonché dei “pesi” assegnati a problemi e quesiti della traccia d’esame. In definitiva, una valida guida alle varie fasi della correzione e valutazione della prova scritta agli esami di Stato di liceo scientifico e un ulteriore e serio contributo all’affermazione di una valutazione condivisa e omogenea sul territorio nazionale. Vedi il video.
Inserita: 06/05/2015

Il Convegno di Roma
Martedì 28 aprile, a Roma, presso l’ITT “Colombo” di Via Panisperna, il convegno “Problemi, esercizi e prove d’esame”. Un tema particolarmente vivo in vista dei prossimi esami di Stato e per le discutibili iniziative ministeriali, portate avanti con un accanimento sospetto e con pieno svilimento culturale, scientifico e normativo. Il programma.
Inserita: 26/04/2015

La valutazione della prova scritta di matematica alla “maturità”
Il convegno sulla valutazione degli apprendimenti della Matematica e la Fisica in Italia, tenutosi sabato 28 Marzo 2015 a Caserta, e organizzato dalla Mathesis e dal Dipartimento di Matematica e Fisica della SUN ha coinvolto scuola, università, e istituzioni, in una riflessione comune su quanto ne sappiamo della preparazione dei nostri studenti, secondari e universitari, e su quali strumenti utilizziamo per saperlo.
Nel corso del convegno è stata illustrata anche l'attività svolta da Matmedia con l'indagine nazionale sulla prova scritta di Matematica dei licei scientifici e con la proposta di adozione di una medesima griglia per la sua valutazione. Di tale attività, promossa dal MIUR e sostenuta dalla Mathesis, sono stati analizzati, in particolare, i risultati ottenuti negli ultimi cinque anni. Essi descrivono una situazione di progressivo miglioramento degli apprendimenti, delle professionalità, dell'equità territoriale, ovvero:

1. la diminuzione del divario di comportamenti e valutazioni tra commissari interni ed esterni ( impegnati ad anni alterni)
2. la progressiva diminuzione delle differenze di valutazione tra Sud, Centro e Nord del Paese
3. Il costante e complessivo aumento percentuale delle valutazioni positive.

I grafici che meglio illustrano l'analisi dei risultati sono stati illustrati dalla relazione del prof. Venticinque della SUN alla quale si rimanda.
Il valore dell'indagine matmedia sulla seconda prova agli esami di stato nei licei scientifici italiani.
Inserita: 02/04/2015

Matematica, Matematici e Grande Guerra
E’ il Convegno Internazionale del Centenario della dichiarazione di guerra dell’Italia all’Austria-Ungheria. Si terrà a Pisa presso il Centro De Giorgi, 22-23 Maggio 2015 con l’organizzazione di: Sergei Demidov (Mosca) e Luigi Pepe (Ferrara). Vedi il programma.
Inserita: 26/03/2015

L’invito: Il MIUR eviti di “simulare”!
Il ruolo insolito assunto dal MIUR continua a suscitare perplessità e commenti da parte dei docenti sulle liste di discussione e nei convegni. Su www.matmedia.it l’ulteriore osservazione di Fulvio Girardi:
...L'aspetto che reputo più triste - a mio parere una vera e propria barbarie dal punto di vista epistemologico - è il macabro gioco dello snaturamento della Matematica e della Fisica in un contesto culturalmente solenne come quello dell'esame di Stato.
Una cosa è prendere un problema di realtà (realtà appunto, non fiction), cercare di modellizzarlo... continua
Inserita: 22/03/2015

Il programma e le “ragioni” del convegno di Caserta del 28 Marzo
Lo scorso anno, nell’analogo convegno annuale, ci interrogammo sul tema: “Conta ciò che si dovrebbe studiare a scuola?”
Intendemmo, allora, sollecitare una riflessione collettiva sulla evidente perdita di valore dello studio che si andava registrando nel Paese, ma anche sulla generale perdita di certezze circa i traguardi di apprendimento da raggiungere a conclusione del percorso di studi secondari. Ci interrogammo, in sostanza, sul disorientamento di scuole e docenti riguardo a che cosa insegnare e far apprendere, conseguente anche al passaggio dai programmi ministeriali d’insegnamento alle Indicazioni Nazionali e all’inadeguatezza di quest’ultime di porsi come riferimento, chiaro e sicuro, delle mete di conoscenze e competenze da perseguire con l’azione didattica... continua
Inserita: 20/03/2015

Il MIUR simula la matematica
Il giornale Repubblica si occupa, oggi, della questione della simulazione della prova di matematica che, a parere dei dirigenti ministeriali ascoltati, pare studiata per proporre una nuova matematica, “internazionale” non quella “astratta e concettuale” propinata finora. Una prova improntata al problem solving “che è previsto dai programmi nazionali”. Dalle pagine di Repubblica si apprende anche che il Ministero va avanti, e la simulazione del 22 aprile ci sarà. Chi veramente comanda, ha deciso così; non sa neppure che i programmi nazionali non esistono più, ma comanda. La Mathesis spera non sia vero: al Ministero c’è ancora qualche buona e onesta competenza!
Inserita: 17/03/2015

Gli esami di Stato e le simulazioni del MIUR
Mentre il MIUR si esercita nella predisposizione di “prove simulate”, nazionali, di matematica - il cui valore scientifico e didattico è stato messo in dubbio da più parti - i docenti, con l’approssimarsi degli esami di Stato, cercano certezze ed orientamenti seri. La Mathesis, interprete di questo stato d’inquietudine dei docenti di matematica, con una lettera al Ministro, ha chiesto di recedere dall’insolito proposito di una seconda prova simulata il 22 aprile e di comunicare subito con chiarezza alla comunità scolastica quali sono le finalità e i cambiamenti che il Ministero ha deciso di dover attuare. Leggi la lettera al Ministro dell’Istruzione.
Inserita: 12/03/2015

La simulazione matematica del MIUR
Il 25 febbraio scorso per i licei scientifici italiani è stato il giorno della “simulazione”. Anzi, della ”prova simulata” che il MIUR ha confezionato per orientare non solo gli studenti, ma anche i loro docenti alla preparazione della prova scritta di matematica degli esami di Stato della sessione 2015. Una brutta prova, una “figuraccia”, come il grafico, riportato in uno dei due problemi proposti, realizzato con il particolare software (a pagamento) che il progetto ministeriale denominato PP&S (fonte scientifica dell’iniziativa) sta promuovendo in tutt’Italia.
Per i docenti di matematica è stato un nuovo motivo d’inquietudine. Era già successo ad inizio dell’anno scolastico con l’annuncio – sempre ad opera del MIUR - di un cambiamento nella struttura della prova scritta che si rivelò non vero, ma tenne in ansia i docenti fino a tutto novembre. Le prove simulate del 25 hanno disorientato un poco di più; le proteste sono divampate copiose e un documento firmato da 253 docenti, partecipanti alla lista di discussione “Cabrinews”, è stato inviato agli uffici delal Ministero (tra i destinatari figura anche la Mathesis).
I docenti sono preoccupati e inquieti: la prova simulata del 25 febbraio è solo la prima, una seconda è annunciata per il 22 aprile quando si sarà a poco più di un mese dal termine delle lezioni e dagli esami. S’invoca un saggio ravvedimento: mettere a disposizione della comunità dei docenti, da subito e se ne vale veramente la pena, gli esempi di prove che sono stati eventualmente prodotti e di cui il Ministero è in possesso. Si chiede in definitiva di sollecitare un aperto confronto nella comunità scolastica, piuttosto che ricorrere allo strumento della simulazione nazionale che pare voler entrare, con un autoritarismo inappropriato, nell’intimo delle progettazioni didattiche, scandirne i passi, dettarne contenuti specifici e inaspettate modalità di formulazione e di valutazione! Si chiede di evitare che, nell’attesa del giorno 22 aprile, i docenti siano indecisi rispetto a che cosa insegnare e far apprendere! E’ questa la richiesta che la Mathesis rispettosamente, ma doverosamente, rappresenterà all’on. Signor Ministro.
Inserita: 11/03/2015

Un nuovo convegno dedicato alle tavole degli apprendimenti
Il convegno “La tavola degli apprendimenti – Le competenze a conclusione di un percorso liceale” si terrà a Firenze sabato 14 marzo presso la sala dei miti di palazzo Rinuccini, sede del liceo Niccolò Machiavelli. Il MIUR ha concesso l’autorizzazione ministeriale alla partecipazione. Vedi il programma.
Inserita: 18/02/2015

Iniziative per la diffusione della cultura scientifica
Sul sito dell’istruzione è stato pubblicato l’elenco degli 87 vincitori del bando del luglio 2014 n. 2216. I contributi complessivi ammontano a 4,42 milioni di euro e di questi 2 milioni di euro sono destinati a 56 progetti elaborati da istituzioni scolastiche. La restante somma è stata assegnata a 31 progetti proposti da soggetti diversi: enti, università, fondazioni. Bocciato il progetto della Mathesis di digitalizzazione della serie storica del Periodico di Matematiche. Mettere a disposizione di tutti, docenti ed esperti, la storia di un secolo e più di didattica della matematica non è rientrato tra le scelte della commissione giudicatrice.
Inserita: 12/02/2015

Premio Stefania Cotoneschi
Il premio è stato bandito dall’UMI ed è destinato ad un docente di ruolo di Scienze Matematiche, Chimiche, Fisiche e Naturali di scuola secondaria di primo grado che “si sia distinto per la diffusione della educazione matematica tra i giovani e più in generale nella società o nella comunità scientifica”. Vedi il bando.
Inserita: 12/02/2015

Quale la valutazione degli apprendimenti della Matematica e della Fisica in Italia?
E’ il titolo del convegno che si terrà a Caserta sabato 28 marzo 2015 e autorizzato con la nota MIUR del 13/01/2015. E’ organizzato dalla Mathesis in collaborazione con il Dipartimento di Matematica e Fisica della SUN con l’obiettivo di passare in rassegna le informazioni sull’apprendimento della matematica e della fisica fornite da: test di ingresso all’università, test per l’accesso al tfa, indagini Invalsi e PISA/OCSE, l’indagine Matmedia sui risultati della prova scritta di matematica agli esami di Stato, i risultati scolastici (crediti, medie dei voti, debiti formativi,..).
Inserita: 02/02/2015

Confermata la prova scritta di Matematica agli esami di Stato 2015.
Tra le prove scritte degli esami di giugno la matematica ci sarà. Ci sarà sia nello scientifico che nella sua opzione delle scienze applicate. Lo ha stabilito il Ministero con il decreto del 29 gennaio che per la matematica così specifica:

- La prova consiste nella soluzione di un problema a scelta del candidato tra due proposte e nella risposta ad alcuni quesiti.

- Ai fini dello svolgimento della prova, il Ministero può prevedere l’uso di calcolatrici, stabilendone la tipologia.

Come si vede, il decreto non prescrive che il questionario sia di dieci quesiti né che le risposte debbono essere date a cinque di essi. E’ come se lo ritenesse scontato (data l’esperienza positiva realizzata in questi anni) ma fornisce anche una giusta flessibilità in una prospettiva futura. Una novità più evidente riveste il riferimento agli strumenti di calcolo. E’ una precisazione che consente di superare l’anacronistica e impropria limitazione alle calcolatrici non programmabili che nessun motivo giustifica di dover ulteriormente mantenere. Le tracce dei temi assegnati negli ultimi anni, infatti, oltre a rendere le calcolatrici indispensabili in sede d’esame sono tali che l’uso delle più moderne macchine grafiche, costituiscono un valore aggiunto di abilità e di competenze e le richieste non hanno più come punto d’arrivo dello studio di una funzione quello di disegnarne il grafico. Nelle tracce il grafico, il più delle volte, si dà e si chiede di dedurre, di congetturare, di argomentare, di spiegare, di illustrare e questo non c’è calcolatrice che sappia farlo. Altre notizie su www.matmedia.it
Inserita: 02/02/2015

Matematica: le cose più belle da imparare!
È il titolo della scuola estiva per la formazione in servizio dei docenti della scuola primaria e secondaria di primo grado che l’Andis e la Mathesis terranno, come lo scorso anno, presso l'Hotel Cervialto di Bagnoli Irpino – Altopiano del Laceno - dal 14 al 16 luglio 2015. La scadenza per la presentazione delle domande da parte dei docenti interessati è il 27 maggio. Il Bando.
Inserita: 30/01/2015

Conferenze di servizio e formazione dei docenti
Proseguono gli incontri territoriali promossi dal MIUR con la nota del 20 novembre 2014 della Direzione Generale per gli Ordinamenti Scolastici. Gli incontri, finalizzati alla diffusione dei risultati dell’indagine nazionale sulla prova scritta di matematica negli esami di Stato di liceo scientifico, costituiscono una concreta ed efficace occasione di formazione in servizio. Gli incontri, infatti, consentono ai docenti di confrontarsi collegialmente sul tema dei risultati di apprendimento da perseguire e sugli itinerari didattici più adeguati ma anche sul tema, importantissimo, dell’adozione di criteri comuni per la valutazione della prova. I prossimi incontri a Caserta (vedi programma), a Potenza e Matera.
Inserita: 14/01/2015

Pubblicato in rete il N. 3, Settembre - Dicembre 2014, del Periodico di Matematiche; 132 pagine di matematica, didattica della matematica e scuola. In copertina: uno dei due problemi della maturità 2014. Leggi: l’indice e l’editoriale. Leggi tutto.
Inserita: 09/01/2015

Scuola Estiva, Roma 25-29 luglio


Congresso Nazionale 2016
Studiare e insegnare matematica: che cosa, come e perchè
Camerino - 27/29 ottobre

Il Congresso 2015
La lista delle “grandi” questioni

Il Premio "Bruno Rizzi"

Convegni e Congressi Mathesis

Le tavole degli apprendimenti


Ricerca


Newsletter

Argomenti

Concorsi a Cattedre
Esami di Stato
Indicazioni Nazionali
Formazione dei docenti
Iniziative Varie
Progetti Nazionali
Scuole Estive Mathesis
Storia della Matematica
Valutazione/Invalsi
Varie

Attività delle sezioni 2016

Sezione di Castellammare di Stabia: Premio “Aldo Morelli. Il Convegno si terrà a Castellammare nei giorni 20-22 maggio 2016. Il programma
Sezione di Roma
: Un sondaggio su “La Fisica all’Esame di Stato”. A conclusione del corso di aggiornamento "La Fisica all'Esame di Stato" ai partecipanti è stato chiesto di rispondere a un questionario sulla prova scritta di Fisica e sui percorsi didattici del quinto anno del Liceo Scientifico . Alcune domande si riferivano alle tracce della simulazione ministeriale del 25 gennaio 2016 . I risultati del sondaggio […] continua
Sezione di Bergamo
, le attività della sezione per la primavera 2016. Le locandine (01 - 02)
Sezione di Firenze
: Il programma delle attività per l’anno scolastico 2015/16
Sezione di Pavia
: i temi e il calendario degli incontri programmati per l’a.s. 2015/2016. Il programma
Sezione di Ferrara
: Le iniziative a sostegno della formazione in servizio dei docenti. Il programma degli incontri e delle attività

Attività degli anni precedenti

Informazioni

Modalità d'iscrizione alla Società Mathesis

Mathesis Nazionale c/o Dipartimento di Matematica.
Seconda Università di Napoli.

Via Vivaldi, 43 – 81100 CASERTA
Mob. 331 63 90 773 - Fax 0823 210 224

Presidente: presidente@mathesisnazionale.it
Segreteria: segreteria@mathesisnazionale.it
Informazioni: info@mathesisnazionale.it

MATMEDIA - Laboratorio a Distanza